Editorialisti

07 Marzo 2018

Camminare fianco a fianco

share Silvia Balduzzi - Babyworld

Il 2017 non sarà ricordato come l’anno della svolta per il mercato italiano della Prima Infanzia. I dodici mesi appena conclusi sono, infatti, stati archiviati nel segno della stabilità, senza grossi scossoni sicuramente per il canale tradizionale, le cui vendite non hanno registrato oscillazione significative né a volume né a valore. A dirlo gli ultimi dati GfK che certificano, in generale, comprendendo anche il mass market e l’online, un +1,1% a volume e +3,7% a valore. Da sottolineare la buona performance della Sicurezza Auto, categoria caratterizzata dalla crescita maggiore, anche nel canale specializzato. Comparto risultato vincente grazie, non solo all’evoluzione normativa in atto, ma anche alla contemporanea innovazione di prodotto e spinta del Trade. A testimoniare la necessità di una partnership sempre più solida tra Industria e Distribuzione, così come si evince dall’inchiesta che pubblichiamo su questo numero. Perché, così come sottolinea Giulio De Masi, Direttore Commerciale Mass Market e Canale Specializzato di Chicco, azienda a cui dedichiamo l’intervista di copertina di questo numero, il consumatore di oggi è sempre più esigente, connesso e informato. La sfida del negozio è quella di rendersi digitale e interconnesso e saper proporre alla clientela un modello di shopping sempre più esperienziale. Il cambio di mentalità che viene chiesto oggi ai dettaglianti è sicuramente impegnativo e complesso, ma saranno proprio questa presa di coscienza e questa maturazione, a confermare il Normal Trade, ancora una volta, come il canale di riferimento per la Prima Infanzia.