The furniture industry in Europe"" />

23 Ottobre 2019  10:02

L’Italia è il 2° Paese produttore di mobili in Europa

Elena Rembado
L’Italia è il 2° Paese produttore di mobili in Europa

È quanto emerge dalla nuova edizione del rapporto Csil (Centro studi industria leggera) "The furniture industry in Europe"

Con un valore, prezzi alla produzione, dell'ordine di 93 miliardi di euro, l'Europa rappresenta circa un quarto del mercato mondiale del mobile. Quest'area svolge un ruolo chiave nell'industria globale del settore arredamento, non solo in termini di consumo, ma anche in termini di produzione e commercio internazionale. La produzione di mobili ha una lunga storia in Europa e, secondo i dati Csil (Centro studi industria leggera), in Europa hanno sede 85 dei 200 principali produttori di mobili nel mondo. In questo contesto, l’Italia ha una posizione di rilievo: 4° Paese consumatore e 2° Paese produttore a livello europeo, 3° Paese esportatore di mobili a livello mondiale. I dati emergono dalla nuova edizione dello studio Csil, che fornisce una panoramica dettagliata dell’industria del mobile in Europa (dimensione del mercato, serie storiche di produzione, consumo e commercio internazionale, previsioni di mercato al 2020, dati per segmento, informazioni sui 100 principali produttori e brevi profili di 1.400 produttori).

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 05 Novembre 2019
    Cambiare prospettiva
    Facciamo un breve punto. Il settore arredamento negli ultimi tre anni ha evidenziato una crescita importante.
Arianna Sorbara Ab - Abitare il bagno

ACCADDE OGGI

  • 10 Dicembre 2010
    Nuovo look per il sito di Runtal
    Il sito italiano di Runtal, azienda che sviluppa e commercializza radiatori di design, consultabile all’indirizzo www.runtal.

Ricevi la Newsletter!

Bagno

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy