26 Febbraio 2020  09:04

Salone del Mobile spostato a giugno

ARIANNA SORBARA
 Salone del Mobile spostato a giugno

Giuseppe Sala: "Decisione giusta. Agli amici del settore arredamento chiedo uno sforzo perché Milano non può fermarsi. Dobbiamo lavorare perché il virus non si diffonda, ma non si deve nemmeno diffondere il virus della sfiducia"

Siamo stati in attesa fino a ieri sera per avere la conferma dello slittamento del Salone del Mobile di Milano. E così è stato. Dopo il Mido, decine di manifestazioni hanno rinviato, e così è stato anche per l'evento più atteso dell'anno. Così ieri si è riunito un Cda straordinario per decidere cosa fare. E la decisione è stata presa, non a cuor leggero. Come si legge dal comunicato, la seduta straordinaria ha deciso di "posticipare l'edizione del Salone del Mobile.Milano a giugno, dal 16 al 21. La conferma della Manifestazione – fortemente appoggiata dal sindaco di Milano Giuseppe Sala – consente alle imprese, chiamate a un'importante prova di responsabilità, di presentare il proprio lavoro già finalizzato al pubblico internazionale che attende l'appuntamento annuale con il Salone del Mobile.Milano quale punto di riferimento della creatività e del design", conclude il comunicato.

Alle aziende espositrici è stato chiesto un bel sacrifico (dato che la settimana del Salone vale il 30% degli ordini dell'anno) ma non si poteva fare altro. Decine di altre manifestazioni sono state spostate nella seconda meta dell'anno, speriamo solo che il conto da pagare per il Coronavisrus, non sia troppo alto.

Iscriviti alla nostra newsletter

EDITORIALISTI

  • 29 Giugno 2020
    Una nuova linfa
    “È nella crisi che sorge l’inventiva, le scoperte e le grandi strategie. Chi supera la crisi supera sé stesso senza essere superato”.
Arianna Sorbara Ab - Abitare il bagno

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Bagno

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy