16 Maggio 2016  14:27

1°Q De’Longhi a 360,3 mln di euro

Emanuela Sesta
1°Q De’Longhi a 360,3 mln di euro

Il gruppo di Treviso risulta sostanzialmente stabile a cambi costanti. Ebitda in crescita (+8,9%)

Secondo i risultati finanziari rilasciati dal gruppo De’Longhi, il primo trimestre 2016 si chiude per la società di Treviso con ricavi netti in leggera contrazione (-2,2%) rispetto al Q1 2015, attestandosi a 360,3 milioni di euro, ma in sostanziale tenuta a cambi costanti (-0,6%). Il dato relativo all’Ebitda risulta in miglioramento dal 12,8% al 14,3% dei ricavi (per un controvalore di 51,5 milioni di euro), registrando una crescita dell’8,9% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. La posizione finanziaria netta di De’Longhi risulta positiva per 190,4 milioni di euro.

 

Si legge nella nota ufficiale: “Le criticità endogene di alcuni importanti mercati (Russia, UK e area medio-orientale), congiuntamente ad alcuni elementi non ricorrenti che hanno reso più difficile la comparazione con il 2015, hanno pesato sulle vendite, già impattate negativamente da un effetto cambi di 6,1 milioni di euro”.

 

Contenuti correlati : crescita De'Longhi fatturato Ebitda
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Bianco e Ped

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy