27 Luglio 2016  11:16

17 mila tonnellate di Raee nel 2015 per Ecolight

Emanuela Sesta
17 mila tonnellate di Raee nel 2015 per Ecolight

Con un +9% rispetto al 2014, il consorzio nazionale per la gestione dei RAEE presenta il Rapporto Sociale 2015

Secondo il Rapporto Sociale 2015 pubblicato da Ecolight (uno dei sistemi collettivi per la gestione dei Raee, delle Pile e degli Accumulatori) e relativo all’attività svolta l’anno scorso, è cresciuta la raccolta dei piccoli rifiuti elettronici. Sono state infatti quasi 17 mila le tonnellate di cellulari, elettrodomestici ed elettronica di consumo gestite da Ecolight nel 2015, con un incremento del 9% rispetto all’anno precedente.

Per Ecolight il raggruppamento R4 (quello che comprende gli elettrodomestici di uso più comune, i cellulari e gli elettroutensili) rappresenta da solo oltre l’80% dei rifiuti gestiti e il 40% di quanto gestito dall’intero sistema RAEE in Italia. Il consorzio rimarca nella nota ufficiale un tasso di ritorno inferiore al 15% per questi stessi prodotti e una possibilità di recupero che supera il 95% del loro peso. Proprio per questo, dando seguito al progetto europeo Identis WEEE, sviluppato con la multiutility Hera e la fondazione spagnola Ecolum, il consorzio ha incentivato la raccolta di prossimità di RAEE di piccole dimensioni installando 27 postazioni automatizzate nei grandi punti vendita dell’Emilia Romagna che hanno permesso di raccogliere 24,5 tonnellate di elettrodomestici e telefoni non più funzionanti. L’iniziativa è proseguita anche nel 2016 con l’avvio di altre 15 EcoIsole RAEE in Lombardia, Veneto, Toscana e Lazio.

 

Da segnalare anche il servizio specifico introdotto da Ecolight e dedicato al trade che serve direttamente i punti vendita e che ha raccolto lo scorso anno oltre 800 tonnellate di RAEE in risposta a quanto previsto dal cosiddetto decreto “Uno contro Uno”.

 

 

Iscriviti alla nostra newsletter

Comments

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

ACCADDE OGGI

  • 29 Settembre 2017
    Unieuro, “Siamo soddisfatti”
    “Siamo soddisfatti, anche se siamo solo ai primi passi”. Questo è il commento di Luigi Fusco, COO della catena, a e-duesse, sui primi riscontri...

Ricevi la Newsletter!

Bianco e Ped

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy