22 Luglio 2009  15:21

2°Q a 4,2 miliardi di dollari per Whirlpool Corporation

TBrb
2°Q a 4,2 miliardi di dollari per Whirlpool Corporation

Primo semestre a segno negativo

Nel secondo trimestre dell’anno Whirlpool Corporation ha registrato un fatturato di 4,2 miliardi di dollari, pari a 2,9 miliardi di euro, con una decrescita del 18% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Escludendo l’impatto del tasso di cambio, la perdita si ridimensiona al 10%.
Nel periodo l’utile operativo è di 134 milioni di dollari (94 milioni di euro), contro i 203 del secondo trimestre del 2008.
Per quanto riguarda i singoli mercati, il giro d’affari in Nord America, di 2,4 miliardi di dollari (1,7 miliardi di euro), è sceso del 17%. In Europa la contrazione è stata del 25%, 13% esclusi gli effetti dei tassi di cambio, con un fatturato di 786 milioni di dollari (552 milioni di euro). A segno positivo, invece, il giro d’affari dell’Asia, con un incremento del 3% a tasso corrente e del 19% a tasso costante.
Nel primo semestre il fatturato è stato pari a 7,7 miliardi di dollari (5,4 miliardi di euro), circa due in meno rispetto allo stesso periodo del 2008. L’utile operativo si è attestato sui 300 milioni di dollari (211 milioni di euro), in diminuzione rispetto ai 362 dello scorso anno.
Jeff M. Fettig, chairman e Ceo di Whirlpool Corporation, commenta così questi risultati: “Quando nei primi mesi dell’anno abbiamo fornito la nostra previsione relativa all’andamento del 2009, abbiamo stabilito tre priorità principali per contrastare un quadro macroeconomico difficile: riduzione dei costi, miglioramento del mix e riduzione della forza lavoro. Mentre la domanda di mercato rimane una grande sfida, stiamo facendo ampi progressi per contrastare il declino dei volumi”.

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Bianco e Ped

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy