17 Gennaio 2017  10:05

Anche i colossi dell’ecommerce sempre più multicanale

Elena Reguzzoni
Anche i colossi dell’ecommerce sempre più multicanale

Daniel Zhang

Dopo gli store di Amazon, anche Alibaba sta per acquisire una catena di department store cinese

La parola d’ordine per i retailer fisici sembra essere una sola, o almeno è così per le insegne technical: omnicanalità, ma anche i colossi delle vendite on line sembrano abbracciare sempre di più delle strategie che li portano sul canale fisico.

Nel dettaglio dopo che Amazon ha aperto degli store fisici e di corner shop negli USA e avviato una serie di test fisici tra cui il recente supermercato digitale per i dipendenti “Amazon Go”, nei giorni scorsi Alibaba ha confermato di essere intenzionata ad acquisire la catena cinese “Intime Retail Group” che conta 29 department store e 17 mall per 2,6 miliardi di dollari. Daniel Zhang, CEO del marketplace N.1 nel mondo, ha affermato: “Il business brick-and-mortar aiuterà a creare valore per la nostra azienda se sapremo ben integrarlo con la forza rappresentata dal mobile, la capacità della tecnologia e dei customer insight. Inoltre, questo passo potrebbe aiutare Alibaba sia ad estendere il suo network logistico, sia ad acquisire preziosi dati sui consumatori, per poi sviluppare una crescita potenziale a lungo termine insieme ad un'innovativa forma di retail in Cina”. Una sfida non semplice quella che il colosso cinese dell’ecommerce vuole giocare, ma conferma che per quanto il canale digitali sia quello in maggiore salute e crescita, non è sufficiente.

Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Bianco e Ped

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy