01 Dicembre 2005  00:00

Anie: la Federazione festeggia i 60 anni

TBam

Si è svolto il 28 novembre a Milano l’evento celebrativo della realtà associativa che oggi riunisce quasi 800 aziende e che rappresenta circa la metà degli investimenti privati italiani in Ricerca&Sviluppo

Il 28 novembre scorso si è svolto a Milano l’evento celebrativo per il 60° anniversario di Anie e il decennale della Federazione. Gian Francesco Imperiali, presidente della Federazione nazionale imprese elettrotecniche ed elettroniche, ha ripercorso le tappe dell’associazione, nata nel 1945 da una trentina di aziende, che oggi sono diventate 800, e che nel 1995 si è costituita in Federazione in seno a Confindustria. Durante l’incontro è stato specificato che ad oggi Anie rappresenta il settore industriale italiano che maggiormente investe in Ricerca&Sviluppo: le aziende associate infatti rappresentano il 48% degli investimenti privati italiani in questo settore. Anie conta oggi “800 aziende, con quasi 140.000 addetti, rappresentative di un settore che con un fatturato pari al 4% del Prodotto interno lordo (55 miliardi di euro nel 2004), continua a tenere un ruolo di primo piano nel sistema produttivo nazionale” ha spiegato Imperiali. “Rappresentare interessi comuni significa, da parte delle imprese, conferire alle associazioni un ruolo propulsivo, un ruolo di visione del futuro e di capacità di anticipazione di eventi, tendenze, sviluppi che le imprese medesime sapranno poi interpretare in base alle loro strategie competitive".All’evento è intervenuto anche Luca Cordero di Montezemolo, presidente di Confindustria (nella foto con Gian Francesco Imperiali, presidente di Anie).

Iscriviti alla nostra newsletter

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Bianco e Ped

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy