12 Maggio 2015  10:00

Bertazzoni, 2014 a 82 milioni di euro

Roberta Broch
Bertazzoni, 2014 a 82 milioni di euro

Paolo Bertazzoni

“Molte soddisfazioni” dal mercato italiano, dove viene realizzato meno del 10% del fatturato

Bertazzoni chiude il 2014 con un fatturato di circa 82 milioni di euro, in crescita del 5% rispetto al 2013, e con un Ebitda a +8% in confronto all’anno precedente. L’azienda emiliana, che ha registrato un incremento di fatturato superiore al 50% rispetto al 2009, realizza più del 90% del proprio giro d’affari all’estero, con una produzione italiana nello stabilimento di Guastalla che garantisce al brand una qualità elevata e l’eccellenza del Made in Italy. In particolare, il Nord America ha segnato tassi di crescita record e rappresenta ormai un terzo del business. L’Europa, invece, pesa per il 25%. Il Medio Oriente incide per circa un terzo del fatturato, mentre il Far East continua a essere un’area di grande interesse di sviluppo per l’azienda.

 

Parlando del mercato italiano, si registra una crescita a doppia cifra, trascinata dai risultati del brand Bertazzoni La Germania sul canale Eldom.

 

“Il consolidamento del nostro posizionamento nei mercati strategici, unito all’esplorazione di nuovi mercati, è sicuramente la chiave della nostra crescita continua”, commenta Paolo Bertazzoni, Ceo dell’omonima azienda. “L’Italia, mercato in cui abbiamo scelto di tornare ad investire circa due anni fa, ci sta riservando molte soddisfazioni”.

 

Contenuti correlati : Bertazzoni fatturato Ebitda
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Bianco e Ped

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy