06 Febbraio 2020  09:40

Crac Mercatone Uno, tutti assolti

ARIANNA SORBARA
Crac Mercatone Uno, tutti assolti

Per il tribunale di Bologna "il fatto non sussiste". Tra gli imputati anche le 3 figlie di Romano Cenni, il fondatore dell'azienda morto nel 2017

Per i sei imputati - l'ex amministratore Giovanni Beccari, Micaela, Susanna ed Elisabetta Cenni, figlie di Romano Cenni, il fondatore di Mercatone Uno, morto nel 2017, l'ex consigliere Ilaro Ghiselli e Gianluca Valentini, figlio di Luigi, altro fondatore di Mercatone Uno - accusati di bancarotta fraudolenta per distrazione - la procura aveva chiesto la condanna con pene fino a 4 anni e 4 mesi. Ma dopo il rito abbreviato, il tribunale di Bologna ha assolto tutti gli imputati coinvolti nel crack perché il “fatto non sussiste".

Stando a quanto ricostruito all'epoca dalla Guardia di Finanza, dal 2005 al 2013 i sei avrebbero attuato diverse operazioni societarie per depauperare l'azienda, arrivando a sottrarre nel tempo 300 milioni di euro alla società.

Iscriviti alla nostra newsletter

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Bianco e Ped

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy