28 Aprile 2016  11:04

Dyson entra nel segmento del personal care

Emanuela Sesta
Dyson entra nel segmento del personal care

Con il nuovo asciugacapelli Supersonic, l’azienda inglese amplia ulteriormente il portafoglio prodotti e abbraccia segmenti nuovi del piccolo elettrodomestico

Dyson ripensa l’asciugacapelli. Il nuovo modello Dyson Supersonic, disponibile dal prossimo settembre, è in grado di emettere un flusso d’aria veloce, ma mirato. Gli ingegneri Dyson hanno lavorato al fine di garantire un perfetto bilanciamento in termini di manovrabilità, maggior silenziosità rispetto alla media, oltre che un controllo della temperatura dell’aria per proteggere i capelli dai danni causati dal calore. Con maggior dettaglio, l’asciugacapelli Dyson Supersonic dispone di quattro livelli di calore, tre flussi d’aria di diversa intensità e anche un getto freddo. Da segnalare anche la dotazione di tre accessori magnetici - in attesa di 16 brevetti - dedicati a un controllo maggiore del flusso d’aria al fine di realizzare pettinature sempre diverse.

 

Secondo le stime divulgate da Dyson, il settore della cura dei capelli vale 1 miliardo di dollari negli USA e in Europa, 483 milioni di dollari in Cina e 452 milioni di dollari in Giappone.

 

Va ricordato che l’azienda ha annunciato di volere investire 1,5 miliardi di sterline nella tecnologia del futuro. 250 milioni di sterline di investimenti infrastrutturali diventeranno realtà quest’anno con l’apertura del Campus di Malmesbury. Attualmente Dyson è impegnata nello sviluppo di quattro nuovi portafogli tecnologici, con l’intenzione di lanciare a livello mondiale 100 prodotti nei prossimi quattro anni.

 

Contenuti correlati : Dyson Supersonic asciugacapelli ingegneri calore personal care investimenti tecnologia
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Bianco e Ped

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy