07 Gennaio 2019  12:41

Dyson, prima auto elettrica nel 2021

Roberta Broch
Dyson, prima auto elettrica nel 2021

Photo: Autocar

L’investimento in questo settore è pari a circa 2,7 miliardi di euro

Si delinea con maggiore precisione la strategia di Dyson per affrontare il settore delle auto elettriche, il cui lancio del primo modello è previsto per il 2021. In questo ambito sono stati investiti circa 2,7 miliardi di euro per la realizzazione di uno stabilimento a Singapore. Secondo varie testate, l’auto verrà realizzata senza appoggiarsi a tecnologie esistenti, potendo contare su un motore digitale costato 300 milioni di sterline per lo sviluppo e su studi avanzati sulle batterie in solido che Dyson porta avanti da tempo. All’interno del piano presentato ultimamente dal Ceo Jim Rowan, la produzione del primo modello, probabilmente un Suv, si limiterà a circa diecimila unità. Riguardo la tecnologia del pacco batterie, il primo modello utilizzerà la tradizionale tecnologia agli ioni di litio, un dettaglio destinato a cambiare nelle fasi successive del piano industriale, considerato che Rowan ha parlato esplicitamente della possibilità concreta di utilizzare batterie a stato solido nelle future Dyson dal posizionamento più basso rispetto al primo modello, unendosi ad altri produttori, come BMW e Toyota, che avevano precedentemente annunciato la stessa intenzione.

Contenuti correlati : Jim Rowan Dyson auto elettriche
Iscriviti alla nostra newsletter

ACCADDE OGGI

  • 09 Luglio 2002
    Co.Ve: Castagna SpA entra nel gruppo
    Cresce il numero di soci Co.Ve. Dallo scorso 1° luglio, anche l’azienda veneta Castagna SpA è entrata nella cooperativa che fa parte del gruppo Elite.

Ricevi la Newsletter!

Bianco e Ped

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy