18 Febbraio 2014  14:37

Electrolux presenta ai sindacati il piano di rilancio in Italia

TBrb
Electrolux presenta ai sindacati il piano di rilancio in Italia

Assenti all’incontro gli esponenti del ministero dello Sviluppo economico

Il Tavolo di confronto di Electrolux con istituzioni e sindacati è avvenuto ieri senza la presenza del ministero dello Sviluppo Economico, a causa dell’instabilità di Governo.
Secondo quanto riportato da alcuni quotidiani, il piano presentato dall’azienda prevede il mantenimento del sito di Porcia, ma con un taglio di 432 dipendenti (su questo dato i numeri divergono in base alle ore di lavoro settimanali calcolate). È stata comunicata, inoltre, la prosecuzione della produzione di 94 mila dei 158 mila frigoriferi che avrebbero dovuto essere trasferiti in Ungheria.
Electrolux ha ribadito, inoltre, l’impegno a investire 150 milioni nei quattro siti italiani fra il 2014 e il 2017, vincolato però alla decontribuzione dei contratti di solidarietà da parte del Governo. Si attende al più presto un confronto con le istituzioni per chiarire la situazione.

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Bianco e Ped

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy