21 Dicembre 2015  11:39

Energy label non veritiera?

Roberta Broch
Energy label non veritiera?

La Commissione Europea denuncia come alcuni elettrodomestici e lampadine sul mercato non sarebbero in realtà così efficienti come indicato sull’etichetta

Secondo quanto riportato dalla Commissione Europea e ripreso da alcuni quotidiani, da controlli effettuati su alcuni Stati membri risulterebbe che alcuni elettrodomestici e lampadine sul mercato non sarebbero in realtà così efficienti come indicato in etichetta. La stessa Commissione Europea evidenzia, infatti, che sfruttando la normativa su Ecodesign ed etichetta energetica alcuni produttori “starebbero applicando nella produzione materiali o tecnologie più economiche tali da peggiorare le prestazioni di circa il 10%, consapevoli del fatto che nei test pubblici è ammessa una variazione mediamente del 10 per cento - la cosiddetta tolleranza tecnica -. In pratica starebbero sfruttando a proprio vantaggio una norma tecnica destinata agli strumenti di misura delle autorità di controllo di mercato degli Stati membri”.

 

Dal 2012 la Commissione Europea sta lavorando a una riforma delle normative sul risparmio energetico per ridurre le soglie dei test di tolleranza ed evitare questi abusi, ma i lavori sono al momento sospesi.

 

"Il problema” spiega Davide Sabbadin, responsabile efficienza energetica di Legambiente “nasce da regole troppo vecchie e troppo generose che variano da prodotto a prodotto, ma che mediamente consentono una tolleranza tecnica del 10 per cento nei test di verifica degli apparecchi. Negli anni le tecnologie dei test si sono evolute e il margine di errore ormai non può essere superiore al 2-3 per cento, ma le regole non sono state aggiornate".

Contenuti correlati : Commissione Europea elettrodomestici lampadine energy label
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

ACCADDE OGGI

  • 21 Ottobre 2014
    Doppia consumer offer per Gaggia
    Gli ultimi mesi dell’anno vedono Gaggia impegnata in diverse iniziative per il consumatore finale per valorizzare la propria offerta.

Ricevi la Newsletter!

Bianco e Ped

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy