22 Febbraio 2018  08:51

Il liquidatore di Dps group ha chiesto 60 giorni per accedere al concordato in continuità aziendale

Elena Reguzzoni
Il liquidatore di Dps group ha chiesto 60 giorni per accedere al concordato in continuità aziendale

La decisione è arrivata dopo la richiesta di istanza di fallimento da parte di due brand creditori

Lo abbiamo ahimè sottolineato ancora ieri, la situazione di forte crisi di Dps group e la relativa vertenza dei suoi 800 dipendenti si fa sempre più drammatica. Dopo la comunicazione purtroppo non rasserenante delle sigle sindacali a seguito dell’ultimo incontro con l’azienda nei quali la stessa prospettiva di cessione di parte dei pv (i rumors parlavano dei negozi della Lombardia e Piemonte o della Lombardia e del Veneto), ex Fnac di Napoli a parte, sembra allontanarsi, il blog del sito de Il sole e 24 ore ha dichiarato che il liquidatore di Dps group ha chiesto nei giorni scorsi 60 giorni per presentare istanza per accedere al concordato in continuità aziendale. La decisione è arrivata dopo la richiesta di istanza di fallimento da parte di due brand creditori.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi la Newsletter!

Bianco e Ped

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy