04 Novembre 2015  16:59

La nuova frontiera dei robot aspirapolvere

Roberta Broch
La nuova frontiera dei robot aspirapolvere

Colin Angle, Ceo e co-fondatore di iRobot, ha svelato a Milano i plus distintivi di Roomba 980, in vendita da fine mese

iRobot ha presentato oggi alla stampa italiana l’ultimo nato nella famiglia dei robot aspirapolvere Roomba: si tratta del modello 980, arricchito di importanti novità tecnologiche. L’evento, che ha visto la partecipazione di Colin Angle, Ceo e co-fondatore dell’azienda, è stato anche l’occasione per inquadrare questo settore, grazie alla presentazione di Antonio Besana, Deputy general manager di GfK: “Nell’anno mobile terminante ad agosto, i robot rappresentano il 16,9% a valore sul totale aspirazione, una percentuale un po’ altalenante nel corso degli ultimi anni, ma che sicuramente ha inciso su una certa erosione della quota dei traini, tradizionalmente ambito di riferimento per questo mercato, che sfiora comunque il 40%. All’interno del segmento dei robot aspirapolvere, iRobot è protagonista assoluto, con una quota del 63,5%”.

 

Tracciato questo quadro, che permette di contestualizzare il ruolo di iRobot che, ricorda l’azienda, ha iniziato a commercializzare robot nel nostro Paese esattamente 10 anni fa, è la volta di presentare il nuovo modello, che è stato lanciato a livello mondiale a New York più di un mese fa. Le novità apportate sono state sintetizzate in tre aggettivi: smart, simple e clean. 980 è il primo modello dotato delle tecnologie “iAdapt 2.0 Navigation” e “Visual Localization”, in grado di elaborare una mappa dell’ambiente man mano che questo viene pulito, tenendo traccia delle proprie posizioni finché non ha terminato di pulire tutta la superficie. Roomba 980, che può essere utilizzato senza interruzioni fino a due ore, si ricarica autonomamente e riprende il ciclo di lavoro da dove si è interrotto, fino a completare la pulizia dell’intero appartamento. Inoltre, l’app Home di iRobot consente di controllare il robot da ogni luogo e in qualsiasi momento grazie al proprio smartphone. Infine, l’azienda sottolinea un’efficacia di pulizia raddoppiata grazie al sistema di pulizia AeroForce con tecnologia Carpet Boost che individua i tappeti o la moquette, incrementando la potenza del motore. La tecnologia Dirt Detect, già introdotta nella serie precedente e implementata in questo modello, basata su sensori ottici e acustici, individua i punti in cui è presente una maggiore concentrazione di sporco e residui, determinando un trattamento più approfondito proprio delle zone in cui è più necessario pulire.

 

Il robot, dal prezzo al pubblico di 1.199 euro, comincerà a essere commercializzato a partire dalla fine del mese; sono previste particolari attività di comunicazione in occasione del periodo natalizio, momento di massima stagionalità.

Contenuti correlati : Colin Angle iRobot Roomba aspirapolvere robot
Iscriviti alla nostra newsletter

Comments

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

ACCADDE OGGI

  • 22 Settembre 2010
    JET Elettronic in convention
    Per celebrare un anno di lavoro ma soprattutto per consolidare l'affiatamento con la sede, JET Elettronic, azienda del gruppo Andreoli spa, ha organizzato...

Ricevi la Newsletter!

Bianco e Ped

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy