15 Giugno 2015  10:49

Un’italiana tra i semi-finalisti dell’Electrolux Design Lab

Anna Montalbetti
Un’italiana tra i semi-finalisti dell’Electrolux Design Lab

Al vincitore del contest un premio in denaro e sei mesi di stage presso un global design center

Sono 35 gli studenti di design semi-finalisti selezionati per il concorso Electrolux Design Lab. Tra essi c’è anche una ragazza italiana, Albina, che ha interpretato il tema di quest’anno “Bimbi felici e in salute” con il progetto Foody. Si tratta di un concept che trasforma, tramite la stampa 3D, “i residui di cibo in oggetti bioplastici come giocattoli, accessori, strumenti per progetti scolastici”. La prossima fase del concorso prevede la scelta di sei lavori, che verranno presentati al pubblico il 15 settembre. Thomas Johansson, design director di Electrolux, ha definito i progetti presentati “originali, innovativi e stimolanti”. Il vincitore riceverà un premio di 10 mila euro e avrà la possibilità di svolgere un tirocinio retribuito di sei mesi presso un global design center di Electrolux, mentre al secondo e al terzo classificato andranno rispettivamente 6 e 4 mila euro. L’azienda sottolinea che metà dei vincitori del contest degli anni precedenti “hanno continuato a lavorare in Electrolux anche dopo il periodo di tirocinio”. La competizione infatti “fa nascere nuove idee, ispira innovazione e offre l’opportunità di raggiungere i migliori talenti emergenti”.

 

Contenuti correlati : Electrolux Design Lab concorso Foody stampa 3D
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Bianco e Ped

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy