02 Luglio 2015  16:06

Whirlpool - Indesit, siglato l’accordo con i sindacati

Roberta Broch
Whirlpool - Indesit, siglato l’accordo con i sindacati

Scongiurati la chiusura degli stabilimenti e gli esuberi fino al 2018

Siglato l’accordo tra Whirlpool e i sindacati riguardo il piano industriale dopo l’aggregazione con Indesit Company. Secondo quanto riportato da Il Corriere della Sera, l’accordo scongiura il rischio licenziamento per gli oltre 2.000 lavoratori del gruppo fino al 2018 e riassorbe gli esuberi inizialmente previsti, salvando i siti di Carinaro e None dalla chiusura. Whirlpool si impegna, inoltre, a investire 513 milioni in tre anni. Domani l’accordo sarà sottoposto al voto di tutti i lavoratori del gruppo. L’impegno di non licenziare fino al 2018 si accompagna a un piano di esodi e trasferimenti incentivati, oltre a una ricollocazione e riqualificazione professionale per gli impiegati le cui funzioni vengono trasferite in altra regione, così come all’utilizzo della cassa integrazione e di contratti di solidarietà.

Contenuti correlati : Whirlpool sindacati piano industriale Indesit Company accordo Carinaro esuberi
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

ACCADDE OGGI

  • 05 Agosto 2011
    De’Longhi al Movie Stars Award
    Le macchine da caffè espresso della gamma Magnifica S De’Longhi saranno presenti, per offrire espresso e altre bevande, nello spazio Venice Movie...

Ricevi la Newsletter!

Bianco e Ped

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy