03 Luglio 2018  21:17

01 Distribution, un listino “sconfinato”

Silvia Mussoni
01 Distribution, un listino “sconfinato”

Soldado di Stefano Sollima (c) 01 Distribution

Lo ha definito così Paolo Del Brocco, ad di Rai Cinema,durante la convention a Ciné presentata con Luigi Lonigro, direttore di 01

La convention di 01 Distribution a Ciné si è aperta con un divertissement che ha visto protagonisti Paolo Del Brocco, amministratore delegato di Rai Cinema, e Luigi Lonigro, direttore di 01. Quest’ultimo ha spiegato: “Un po’ di leggerezza, buon umore e qualche risata non possono che essere beneauguranti per l’industria italiana”. Il divertissement era anche un omaggio a Dogman con la presenza del suo protagonista Marcello Fonte sia nel filmato che sul palco di Riccione. Lonigro si è inoltre complimentato con tutta la squadra (dai manager al team di lavoro, fino ai noleggiatori e gli esercenti) per i risultati del primo semestre in cui l’azienda “si è piazzata al terzo posto tra i distributori con il 14% di quota di mercato e 40 milioni di euro incassati al box office”. Per quanto riguarda il nuovo listino - composto 24 titoli in un mix di cinema italiano e film internazionali, definito da Lonigro “uno dei listini più importanti della storia di 01” - Paolo Del Borcco ha affermato: “Il futuro è sicuramente luminoso. Ogni volta scelgo un aggettivo per definire il listino di 01 Distribution. L’ultima volta era ‘prodigioso’, mentre quest’anno la parola chiave penso sia ‘sconfinato’ per quanto riguarda i generi, lo spazio, il tempo e soprattutto i sentimenti”. Ha aggiunto Del Brocco: “Recentemente ho notato troppe critiche sul cinema italiano che invece è molto cresciuto negli ultimi anni, sia sotto il profilo degli autori che degli attori, non dobbiamo piangerci addosso. Il nostro listino è piano di grandi autori”.

 

È intervenuto durante la convention anche Andrea Leone, amministratore delegato di Leone Film Group: “Queste giornate di cinema sono all’insegna della celebrazione delle nuove partnership. Noi ne abbiamo una con 01 ormai consolidata, partita con Rush e proseguita con tanti titoli tra cui Wolf of Wall Street, Hateful Eight, Wonder e La La Land. Quest’anno al mercato di Cannes abbiamo centrato tutti gli obiettivi che ci eravamo posti aggiungendo al nostro listino The Lost Prince di Michel Hazanavicius; John Wick 3, Gun to the Head di Guy Ritchie, After di Jenny Gage, il nuovo film di Sam Raimi e, fiore all’occhiello, 355 con Jessica Chastain, Penélope Cruz e Lupita Nyong’o”.

 

Il direttore marketing di 01, Sonia Dichter, ha annunciato la novità del listino cartaceo “aumentato”, che offre a chi scarica la app della società di distribuzione una serie di contenuti aggiuntivi. “Il progetto App01+ è in sviluppo. Obiettivo è arrivare nelle sale cinematografiche con materiali aumentati per offrire contenuti extra oltre ai trailer”, ha dichiarato la manager che ha poi introdotto il rullo di trailer aperto dalla presentazione di alcuni titoli ancora senza materiali a disposizione tra i quali Pinocchio di Matteo Garrone, Se ti abbraccio non aver paura di Gabriele Salvatores, Hammamet di Gianni Amelio, Momenti di trascurabile felicità di Daniele Lucehtti con Pif, Il peccato di Andrey Konchalovskiy, Ti ripresento i tuoi con Dany Boon, Il grande spirito di Sergio Rubini e Anna di Luc Besson.

 

Sono poi stati mostrati i trailer di Una storia senza nome di Roberto Andò, Resta con me di Baltasar Kormakur, Euforia di Valeria Golino con Valerio Mastandrea e Riccardo Scamarcio, Ricchi di fantasia con Sergio Castellitto e Sabrina Ferilli, Opera senza autore di Florian Henckel von Donnersmarck, Remi con Daniel Auteuil, Notti magiche di Paolo Virzì, Robin Hood con Jamie Foxx e Taron Egerton, Un piccolo favore con Anna Kendrik e Blake Lively, Capri Revolution di Mario Martone, Il mistero della casa del tempo con Cate Blanchett, Il primo re di Matteo Rovere, Non ci resta che il crimine con Marco Giallini ed Edoardo Leo e infine Soldado, produzione internazionale diretta da Stefano Sollima, mostrato in anteprima e che, come ha ricordato Lonigro, “al suo debutto negli Usa ha incassato 20 milioni di ollari in tre giorni, superando le aspettative”.

Contenuti correlati : Dichter Ciné 01 Distribution Lonigro Del Brocco convention giornate di cinema
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

Paolo Sinopoli

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy