25 Luglio 2018  13:23

Barbera, una Mostra ricca

Stefano Radice
Barbera, una Mostra ricca

Alberto Barbera, direttore della Mostra del Cinema di Venezia (foto Getty)

Presentata la 75ma edizione del festival. Visti oltre 3.500 film. Spazio ai generi

Più di 3.500 film visti. Parte da questo dato il direttore della Mostra del Cinema, Alberto Barbera, per presentare la 75ma edizione della Mostra del Cinema di Venezia (29 agosto - 8 settembre). Ha dichiarato il direttore: «Abbiamo preparato un’edizione ricca e curiosa. Ci sono in programma molti film di genere ma d’autore; film realizzati per ritrovare il contatto con il pubblico. Addetti ai lavori e pubblico troveranno quindi western, musical, crime movie e film in costume. Saranno presenti grandi autori, alcuni per la prima volta al Lido, ma anche nuove scoperte e giovani di talento. Avremo film anche da cinematografie poco frequentate come quelle di Indonesia, Siria, Kazakhstan. Questa ricchezza si riflette sul programma». A proposito del cinema italiano, Barbera ha specificato: «Abbiamo visto 150 film nazionali. Credo che stiamo vivendo una fase di grande fermento. Vedo molti esordi interessanti e tentativi di andare al di là delle classiche abitudini del cinema italiano. Mi sembra di poter confermare che siamo in una fase propositiva molto importante». Sui rapporti con le produzioni americane, ha specificato il direttore: «Tornare a Venezia per gli americani è un’occasione significativa per la corsa agli Oscar. Abbiamo un confronto aperto e costruttivo con tutti gli studios. Il festival ha recuperato quel ruolo che aveva in passato e che oggi torna a svolgere in maniera più forte».

Contenuti correlati : mostra del cinema barbera venezia

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

Stefano Radice

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy