21 Gennaio 2019  10:01

Box Office Usa: Glass in prima linea

Paolo Sinopoli
Box Office Usa: Glass in prima linea

Glass di M. Night Shyamalan (Universal)

Il crossover di M. Night Shyamalan esordisce in testa. Chiude il podio Dragon Ball Super: Broly

In Nord America Glass di M. Night Shyamalan (Universal) si è imposto in prima linea al box office nel weekend del 18-20 gennaio con 40,5 milioni di dollari in 3.841 cinema. Un risultato leggermente superiore al suo precursore Split, sempre di Shyamalan e interpretato da James McAvoy, che nel 2017 aveva registrato un incasso di 40 milioni nello stesso weekend di riferimento. Con 15 milioni di dollari al secondo weekend di programmazione, The Upside (remake americano di Quasi amici, distribuito da STX) ha raggiunto quota 43,9 milioni di dollari in 3.320 cinema, collocandosi in seconda posizione. Si è difeso Dragon Ball Super: Broly (Funimation Films), che ha chiuso il podio con 10,6 milioni di dollari in 1.233 cinema, per un totale di 21 milioni.

Questo weekend Aquaman (Warner) ha superato i 300 milioni, grazie a un incasso di 10 milioni di dollari (-40%) in 3.475 cinema che lo ha portato a un totale di 304 milioni al quinto weekend. A seguire troviamo il film d’animazione Spider-Man: Un nuovo universo (Sony/Columbia) con 7,2 milioni di dollari (-19%) in 2.712 cinema e un incasso complessivo di 158 milioni al sesto weekend, A Dog’s Way Home (Sony/Columbia) con 7,1 milioni di dollari (-36%) in 3.090 cinema, per un totale di 21 milioni al secondo weekend, ed il thriller/horror Escape Room (Sony/Columbia) con 5,2 milioni di dollari (-40%) in 2.709 cinema e un incasso complessivo di 40,7 milioni al terzo weekend.

Chiudono la top ten Il ritorno di Mary Poppins (Disney) con 5,2 milioni di dollari (-31%) in 2.810 cinema, per un totale di 158 milioni al quinto weekend, Bumblebee (Paramount) con 4,6 milioni di dollari (-35%) in 2.711 cinema e un incasso complessivo di 115 milioni al quinto weekend, e On the Basis of Sex (Focus Features) con 3,9 milioni di dollari (-34%) in 1.957 cinema, per un totale di 16,8 milioni al quarto weekend.

Iscriviti alla nostra newsletter

EDITORIALISTI

  • 20 Luglio 2020
    Il coraggio di crederci
    Nonostante il rinvio americano di Tenet a causa del prolungarsi dell’emergenza sanitaria, Warner Bros.
Paolo Sinopoli

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy