28 Febbraio 2020  07:21

Box office 27 febbraio, Bad Boys for Life agguanta il comando

Stefano Radice
Box office 27 febbraio, Bad Boys for Life agguanta il comando

(foto Courtesy of Sony Pictures)

Gli anni più belli scala in seconda posizione

Cambio in testa alla classifica nel quarto giorno di serrata dei cinema, causa coronavirus. L’action crime Bad Boys for Life (Warner) è tornato in prima posizione con un incasso di 34mila euro (-2% rispetto a mercoledì) che hanno portato il film con Will Smith a superare il milione di euro (228 sale, 154 euro di media). Scivola così, in seconda posizione Gli anni più belli; il film corale e generazionale di Gabriele Muccino, nei cinema per 01 Distribution, incassa circa 33mila euro (-17%) e arriva a un passo dai 5 milioni che potrebbero essere raggiunti oggi (288 sale, 144 euro di media). Podio completato da Parasite (Academy/Lucky Red) che continua il suo ottimo percorso (fortunatamente il suo sfruttamento lo ha avuto in queste settimane) con 21mila euro (-12%) e oltre 5,2 milioni di euro (168 sale, 125 euro di media).

Alle spalle del podio, quarta posizione per il family con Harrison Ford Il richiamo della foresta (Disney), che chiude la giornata con 17mila euro (-22%), per 768mila euro globali (225 sale, 76 euro di media). Quinta piazza, invece, per il legal movie Cattive acque (Eagle Pictures) con 10mila euro (+7%, unico film in top 10 a crescere), per 300mila euro complessivi (143 sale, 73 euro di media).

Ieri incasso complessivo di 187mila euro, -16% rispetto al giorno precedente (-85% rispetto a un anno fa). Gli spettatori sono stati 33mila. Ieri erano attivi 2.089 schermi, secondo Cinetel mentre mercoledì erano 2.263; quindi si sono verificate nuove chiusure. Una settimana fa gli schermi erano 3.791.

Contenuti correlati : incassi Cinetel box office
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 20 Luglio 2020
    Il coraggio di crederci
    Nonostante il rinvio americano di Tenet a causa del prolungarsi dell’emergenza sanitaria, Warner Bros.
Paolo Sinopoli

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy