11 Febbraio 2019  11:59

Box office Italia: Warner prima con Il corriere

Silvia Mussoni
Box office Italia: Warner prima con Il corriere

Il corriere - The Mule (Ph. Claire Folger ©2018 Warner Bros. Entertainment Inc. All rights reserved.)

Sul podio anche 10 giorni senza mamma (Medusa) e Dragon Trainer 3 (Universal). Fine settimana in calo del 14% su quello precedente

Nel fine settimana dal 7 al 10 febbraio, Cinetel ha registrato complessivamente 10,7 milioni di euro di incasso, in calo del 14% sul weekend precedente, e 1,6 milioni di presenze (contro 1,8 milioni).

 

  • Il podio

 

A giocarsi la pole position sono state due delle nuove uscite: Il corriere - The Mule (Warner) diretto e interpretato da Clint Eastwood in gran forma e la commedia family con Fabio De Luigi 10 giorni senza mamma (Medusa). Ha avuto la meglio il primo con 2,2 milioni di euro e una media di 4.564 euro nelle 483 sale coinvolte, seguito dal secondo con 2,1 milioni di euro e una media ancora migliore: 4.939 euro per 432 schermi. Chiude il podio il film di animazione Dragon Trainer - Il regno nascosto (Universal), che conclude la trilogia, con 1,8 milioni di euro (-42%), una media di 3.046 euro in 611 sale (+54) e complessivi 5,5 milioni dal 31 gennaio.

 

  • Il resto della top 10

 

In quarta posizione si piazza la commedia antirazzista Green Book (Eagle) con 1,3 milioni di euro (-27%), una media di 3.063 euro in 437 piazze (+75) e un totale di 3,6 milioni di euro dal 31 gennaio. Al quinto posto della classifica si scende per ordine di grandezza dell’incasso: Creed II (Warner) ha realizzato 481mila euro (-69%) e ottenuto una media di 1.598 euro in 301 sale (-216) che lo hanno portato a 6,8 milioni di euro dal 24 gennaio. Il primo re (01 Distribution) di Matteo Rovere è sesto con 479mila euro (-49%), una media di 1.287 euro su 373 schermi (+2) e complessivi 1,6 milioni di euro dal 31 gennaio. Lo segue il family Mia e il leone bianco (Eagle) con 318mila euro (-65%), una media di 1.072 euro in 297 copie (-179) e un totale di 5,4 milioni di euro dal 17 gennaio. All’ottavo posto c’è l’horror L’esorcismo di Hannah Grace (Warner) con 280mila euro (-60%), una media di 1.200 euro per 234 sale (-57) e un totale di 1,1 milioni dal 31 gennaio. Al penultimo posto si piazza La favorita (Fox) di Yorgos Lanthimos con 228mila euro (-65%) e una media di 1.184 euro in 193 sale a disposizione (-166) che lo portano a 2,3 milioni dal 24 gennaio. Apre al decimo posto Remi (01 Distribution) con Daniel Auteuil che ha ottenuto 225mila euro in 327 sale con la media di 689 euro per schermo.

 

  • Altri esordi

 

Tra gli altri film che hanno debuttato nel fine settimana figurano Copperman (Notorious) con Luca Argentero, tredicesimo con 164mila euro e una media di 823 euro su 200 schermi; Le nostre battaglie (Parthénos), diciannovesimo con 34mila euro e la media di 1.027 euro in 34 copie; Il professore cambia scuola (P.f.a.), ventunesimo con 28mila euro e una media di 1.094 euro in 26 sale.

Contenuti correlati : incassi box office

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

Stefano Radice

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy