09 Ottobre 2017  10:11

Box office Italia, Warner prima grazie a Blade Runner

Stefano Radice
Box office Italia, Warner prima grazie a Blade Runner

Blade Runner (Warner) ha esordito con circa 2 milioni di euro

Tre le novità in top 10. Incassi vicino ai 7 milioni (-4%); il week-end 5-8 ottobre

Il mercato cinematografico nel week-end 5-8 ottobre ha sfiorato i 7 milioni di euro con una flesione del 4%. Un fine settimana dominato su gran parte della Penisola dal bel tempo che non ha aiutato le performance dei film.

  • Blade Runner 2049, il podio e le new entry

Blade Runner 2049 ha esordito subito al primo posto, come nelle previsioni. Lo spettacolare Sci-fi di Denis Villeneuve, con Ryan Gosling e Harrison Ford, ha fruttato a Warner 2 milioni di euro circa. È sua la media/schermo più alta con 2.561 euro (779 sale). Una partenza buona nel contesto del mercato attuale; vedremo ora con il passaparola come procederà il film in sala. Seconda posizione per un altro film Warner. Si tratta dell'animation Emoji che regge bene (-31%) rispetto alla settimana di apertura e incassa 759mila euro per un totale di 2 milioni. In terza e quarta posizione troviamo le altre due entrate del fine settimana. A partire dal musical Ammore e malavita (01). Il film dei Manetti Bros., presentato in concorso a Venezia, è partito un po' in sordina giovedì ma è cresciuto di giorno in giorno - segno di un passaparola positivo - arrivando a 568mila euro e ottenendo la seconda media più alta del campione Cinetel (273 sale, 2.081 euro a schermo). In quarta posizione troviamo l'action comedy Come ti ammazzo il bodyguard (Eagle Pictures) con 517mila euro (309 sale, 1.674 euro di media.

  • Il resto della top 10

Se consideriamo il resto della top 10, in quinta posizione troviamo il teen drama Noi siamo tutto (Warner) con 411mila euro (-54%); il film ha raggiunto un totale di 3,2 milioni dal 21 settembre e si conferma una delle sorprese più interessanti di questa parte di stagione. Animazione presente in sesta posizione con Cars 3; il film Disney/Pixar incassa 381mila euro (-56%) per un totale di 7,5 milioni dal 14 settembre. In settima piazza troviamo la commedia con Pierfrancesco Favino e Beppe Fiorello, Chi m'ha visto (01) con 364mila euro; rispetto al fine settimana di esordio, la pellicola perde solo il 27% e arriva a sfiorare il milione. Ottava posizione per il fantascientifico Valerian e la città dei mille pianeti (01) con 232mila euro (-61%) per un totale di 2,2 milioni dal 21 settembre. In ottava posizione troviamo L'incredibile vita di Norman (Lucky Red) con 215mila euro (-41%); il film con Richard Gere, in una delle sue migliori performance, è a quota 668mila euro in undici giorni. Regge bene l'horror Jukai - La foresta dei suicidi (Koch Media) decimo con 186mila euro e un calo solo del 35% per un totale di 575mila euro dal 28 settembre.

  • Le altre nuove proposte

Per quanto riguarda i debutti al di fuori della top 10, undicesima posizione per l'action Renegades (M2) con 174mila euro (191 sale, 914 euro di media) e diciottesima per il drammatico 120 battiti al minuto (Teodora), Grand Prix a Cannes, con 66mila euro (40 sale, 1.675 euro di media).

  • Le curiosità

Da segnalare che Dunkirk (Warner), grazie ai 79mila euro del week-end (diciassettesimo), arriva a quota 8,6 milioni e conquista la decima posizione nella top 10 annuale. In ventiseiesima posizione A Ciambra trae beneficio dalla candidatura a rappresentare l'Italia alla corsa degli Oscar, perde il 6% e incassa 14mila euro (le sale sono passate da 13 a 17) per un totale di 111mila euro dal 31 agosto.

Contenuti correlati : Incassi cinetel box office warner blade runner

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

Stefano Radice

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy