22 Maggio 2000  00:00

Cannes: Muccino e Piccioni in Spagna e Germania

(stradi)

‘Come te nessuno mai’ e ‘Fuori dal mondo’, sono stati venduti per il mercato spagnolo e tedesco. Lo annuncia Paola Corvino (Intra Films) che sottolinea l’importanza avuta dal Palais Riviera per gli affari

Anche Intra Films, la società di cui è presidente Paola Corvino, torna da Cannes con un bilancio positivo per quanto riguarda la commercializzazione di film italiani all’estero. Due soprattutto i titoli del listino ad avere avuto il maggior successo presso i compratori stranieri. Si tratta di ‘Come te nessuno mai’ di Gabriele Muccino e di ‘Fuori dal mondo’ di Giuseppe Piccioni. Per il film di Muccino sono state concluse importanti trattative con Germania e Spagna. Sempre per Muccino, inoltre, è stato chiuso l’accordo di coproduzione per il suo prossimo film. Anche per quanto riguarda ‘Fuori dal mondo’, sono state concluse trattative per i mercati di Germania e Spagna ed è in dirittura di arrivo anche quella per la Francia. Positivo il giudizio di Paola Corvino su questa edizione del Marché: “È stato molto importante per gli incontri e i contatti avere una sede come quella del Palais Riviera. Abbiamo avuto molta affluenza durante le proiezioni, malgrado non avessimo un film nella sezione principale. È il concorso a dare la maggior vetrina ad una pellicola e a trainarlo anche a livello di vendite. In questo senso è importante riuscire a inserire nei festival internazionali dei film, proprio per dare loro quella visibilità internazionale, indispensabile a livello di mercato”. In questo senso, spicca la partecipazione al prossimo Festival di Montreal de ‘Il manoscritto del principe’, di Roberto Andò, titolo del listino Intra Films.

Iscriviti alla nostra newsletter

EDITORIALISTI

Paolo Sinopoli

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy