17 Ottobre 2005  00:00

Cecchi Gori: salvati i cinema si riparte con i film

BOSr

Sempre forte, però, l’indebitamento: 755 milioni di euro. Il produttore ha fatto il punto sulla sua situazione sabato in una conferenza stampa a Roma

In una conferenza stampa che si è tenuta sabato a Roma, Vittorio Cecchi Gori ha fatto il punto sulla sua situazione garantendo che “finalmente si ricomincia a lavorare”. Il produttore ha annunciato “di aver fatto l’accordo per i cinema di Roma: l’Adriano, l’Atlantic, il Gregory, l’Ambassade, una decina in tutto. Ce li avevano messi all’asta, torneranno sotto il nostro controllo”. A proposito dei film, Cecchi Gori ha annunciato l’avvio della produzione de ‘Il ballo della vittoria’, titolo del nuovo romanzo di Antonio Skarmeta e ha anche annunciato di avere in programma la realizzazione di tre film con Gianni Amelio. A pesare, però, sono sempre i libri contabili che parlano di 755milioni di euro di debiti.

Iscriviti alla nostra newsletter

EDITORIALISTI

  • 20 Luglio 2020
    Il coraggio di crederci
    Nonostante il rinvio americano di Tenet a causa del prolungarsi dell’emergenza sanitaria, Warner Bros.
Paolo Sinopoli

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy