04 Aprile 2020  11:21

Cina, ripartono alcune produzioni

Paolo Sinopoli
Cina, ripartono alcune produzioni

(© Getty Images)

Set attivi per film e serie Tv in alcune zone meno colpite dal Coronavirus

Dalla Cina arrivano timidi segnali di ripartenza dell’industria cinematografica, nonostante la richiusura delle sale cinematografiche a causa del Coronavirus. Stanno ripartendo, infatti, i set di alcuni film e serie Tv, ma solo in alcune zone meno colpite dal Coronavirus. Alcuni media cinesi, ad esempio, riportano che dal 28 marzo hanno riaperto cinque set a Hengdian, i grandi studios vicini a Hangzhou, dove sono in corso le riprese del serial Legend of Fei con Zhao Liying e Wang Yibo. Hanno ricominciato a girare anche lo spy movie Impasse di Zhang Yimou a Datong, nella provincia di Shanxi, e Moses in the Plain di Zhang Ji nella provincia di Jilin. Tra le altre strutture cinematografiche che hanno riaperto troviamo Xiangshan Film and Television Town a Ningbo, nella provincia di Zhejiang, il Shanghai Film Park, Bai Lu Yuan Studios di Xi'an e la Oriental Movie Metropolis di Sunac Culture con sede a Qingdao. Escluso il ritorno del personale negli uffici di Huayi Brothers e Legendary Entertainment, Pechino resta sostanzialmente chiusa, con forti restrizioni sui trasporti e numerose quarantene ancora in corso. Continua, inoltre, la chiusura delle frontiere cinesi per tutti gli stranieri. Ma secondo quanto riportato a Variety da Wang di Hishow, l’industria cinematografica cinese potrebbe ripartire a tutti gli effetti nel terzo o quarto trimestre dell’anno.

Iscriviti alla nostra newsletter

EDITORIALISTI

  • 08 Giugno 2020
    Cosa e chi siamo?
    È particolare questo numero di Business People quasi quanto i tempi che stiamo vivendo. Probabilmente perché li rispecchia,...
Vito Sinopoli - Box Office

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy