05 Aprile 2019  09:29

Cine-Days giorno 4, finale in calando

Stefano Radice
Cine-Days giorno 4, finale in calando

La giornata di ieri fa registrare una flessione nelle presenze e negli incassi di mercoledì. Complessivamente, però, l’iniziativa a 3 euro è andata molto meglio di quella del 2018 e rispetto al lunedì-giovedì di settimana scorsa. I numeri completi

 

Malgrado le nuove uscite di ieri, il quarto giorno dei Cine-Days (iniziativa a 3 euro voluta da Anec, Anem, Anica e Mibac), si è chiusa con una flessione rispetto a mercoledì. Ieri, infatti, l’incasso è stato di un milione di euro con 1,2 milioni del giorno precedente; le presenze sono state 331mila, contro le 390mila di mercoledì. Rimane forte il dato positivo rispetto all’anno scorso, quando l’incasso del 5 aprile fu di 691mila euro. Nettamente positivo anche il confronto con i CinemaDays del 2018 che si chiusero con 231mila presenze l’ultimo giorno. Complessivamente, quindi, questa edizione ha fatto registrare 1,2 milioni di spettatori per 3,8 milioni di euro di box office. Per fare il confronto con i CinemaDays del 2018, l’iniziativa si chiuse con 815mila presenze per 2,9 milioni di incasso. Eguagliate le presenze dei CinemaDays dell’aprile 2016; l’edizione record rimane quella dell’ottobre 2015 con 1,8 milioni di presenze. Positivo il paragone anche con il lunedì-giovedì di settimana scorsa (senza promozione): 2,8 milioni di incasso per 504mila presenze.

 

Venendo alla classifica di ieri, Dumbo (Disney) ha mantenuto la prima posizione con 340mila euro di incassi (-26%, 110mila presenze) per un totale di oltre 4,8 milioni di euro. Seconda posizione confermata anche per il cinecomic Shazam! (Warner) con 200mila euro (-5%, 63mila spettatori) per 409mila euro in due giorni. In terza posizione troviamo il teen drama A un metro da te (Notorious) con 87mila euro (-28%, 28mila presenze), per un totale che si avvicina ai 3,2 milioni di euro. Esordio in quarta posizione per il thriller/horror Noi (Universal) con 65mila euro (21mila presenze) e quinta posizione per la commedia Bentornato presidente (Vision) con 45mila euro (-39%, 14.800 spettatori) per un totale di 877mila euro. Per quanto riguarda le altre nuove proposte, parte in sesta posizione la commedia Book Club (Bim) con 45mila euro (14.300 presenze) mentre è ottavo il road movie Il viaggio di Yao (Cinema) con 27mila euro (8.800 spettatori). Undicesima posizione, invece, per Dolceroma di Fabio Resinaro (01 Distribution) che ha esordito con 17mila euro (5.600 presenze). Quindicesima posizione, invece, per L’uomo che comprò la luna (Indigo) con 7mila euro (1.694 spettatori) e ventireesima per Bene ma non benissimo di Francesco Mandelli (Europictures) con 3mila euro (990 presenze).

Contenuti correlati : incassi cinetel box office cine-days anica anem anec mibac

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 10 Giugno 2019
    Quest’estate, andiamo al cinema
    Chi è andato al cinema in questi mesi avrà sicuramente visto proiettato con costanza un trailer di incentivo ad andare...
Stefano Radice

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy