06 Luglio 2017  18:24

Cinema scommette sulla commedia

Silvia Mussoni
Cinema scommette sulla commedia

La commedia The Big Sick è la vera storia dello stand up comedian Kumail Nanjiani

L’amministratore unico Valerio De Paolis ha illustrato a Ciné il nuovo listino

“Il mercato è in continua evoluzione, è come stare sul cavallo senza sella: bisogna stare attenti e fare tesoro delle esperienze”. Ha esordito così Valerio De Paolis, amministratore unico di Cinema, durante la convention della sua azienda alle Giornate Ciné di Riccione, spiegando lo spirito con cui la società si appresta a iniziare il terzo anno di vita. “I nuovi titoli che abbiamo acquisito sono molto buoni. Sono film per chi ama il cinema; non è un pubblico vastissimo ma un pubblico che c’è e che continuerà ad andar in sala”. La presentazione è iniziata con Il palazzo del Vicerè, in sala a fine settembre, “film spettacolare, molto elegante, per chi ama il cinema dei grandi racconti”, per continuare con L’intrusa di Leonardo Di Costanzo applaudito alla Quinzaine des Réalisateurs. Dalla selezione ufficiale di Cannes arriveranno invece Il mio Godard di Michel Hazanavicius e Happy End di Michael Haneke. Il primo racconta il ’68 dell’inventore della Nouvelle Vague e soprattutto la sua storia d’amore con la moglie Anne Wiazemsky, mentre il secondo è “il nuovo meraviglioso lavoro di uno dei più grandi registi europei”. A questo punto della presentazione De Paolis ha introdotto gli altri titoli del listino come un cambio di rotta: “Ho visto che i film sociali su cui ho costruito la mia fortuna hanno iniziato a zoppicare e con grande dolore mi sono dovuto adattare: il pubblico predilige toni più leggeri”. Ha dunque mostrato i trailer di The Florida Project, molto amato dalla critica del Festival di Cannes dove è passato alla Quinzaine; Let the Sunshine in, “deliziosa commedia sofisticata francese senza i difetti del cinema francese” con Juliette Binoche; On Chesil Beach tratto dall’omonimo romanzo di Ian McEwan, “spaccato di relazioni nell’Inghilterra del 1961, prima dell’arrivo della minigonna e dei Beatles”; La ragazza del punk innamorato di John Cameron Mitchell con Elle Fanning e Nicole Kidman, tratto da un racconto di Neil Gaiman e passato a Cannes Fuori Concorso; Finding Your Feet, commedia con Imelda Staunton e Timothy Spall in programma per Natale e, infine, The Big Sick, “il pesce grosso che quando vai a pesca non ti aspetti di prendere; ha avuto un successo travolgente al Sundance ed è il nostro film speciale”. De Paolis ha dato inoltre il benvenuto a Bruno Abriani, che entra in Cinema con il ruolo di consulente commerciale. Precedentemente Abriani era in Lucky Red, società con cui De Paolis si è complimentato dal palco: “Ho molta stima, affetto e ammirazione per quello che sta facendo Lucky Red”. Il manager ha inoltre ringaziato uno a uno i suoi collaboratori e concluso annunciando tre anticipazioni per il 2018: Disobedience di Sebastian Lelio con Rachel Weisz e Rachel McAdams; Under the Silver Lake thriller con Andrew Garfield e la commedia on the road Racine con Omar Sy.

Contenuti correlati : Cinema De Paolis qualità Ciné
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

Paolo Sinopoli

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy