28 Giugno 2017  10:09

Eurimages supporta Garrone, Bispuri e Chiarini

Silvia Mussoni
Eurimages supporta Garrone, Bispuri e Chiarini

Tra i film supportati da Eurimages c'è Dogman di Matteo Garrone

27 coproduzioni finanziate per 7,1 milioni di euro

Eurimages, il fondo di coproduzione del Consiglio d’Europa, durante il meeting che si è svolto a Bratislava nei giorni scorsi ha deliberato il supporto a 25 film di finzione, un documentario e un film di animazione per un totale di 7.104.430 euro. Tra questi ci sono anche tre film di registi italiani: Dogman di Matteo Garrone, Figlia mia di Laura Bispuri e L’ospite di Duccio Chiarini, oltre a due coproduzioni in cui l’Italia è coinvolta. Ecco l’elenco completo dei titoli supportati con indicati tra parentesi i Paesi coproduttori:

 

  • Dogman di Matteo Garrone (Italia, Francia)
  • L’ospite di Duccio Chiarini (Italia, Svizzera)
  • Figlia mia di Laura Bispuri (Italia, Svizzera, Germania)
  • Asghar Farhadi's Spanish Project di Asghar Farhadi (Francia, Spagna, Italia)
  • History of Love di Sonja Prosenc (Slovenia, Italia, Norvegia)
  • The Beast in the Jungle di Clara Van Gool (Olanda, Lussemburgo)
  • A Woman at War di Benedikt Erlingsson (Francia, Islanda)
  • The Man Who Surprised Everyone di Natalya Merkulova e Alexey Chupov (Russia, Estonia, Francia)
  • Is This What You Were Born For? di Radu Jude (Romania, Repubblica Ceca, Francia, Bulgaria)
  • Jade di Sacha Polak (Olanda, Belgio, Irlanda)
  • Motherland di Tomas Vengris (Lituania, Lettonia)
  • The Magic Quill di Marek Najbrt (Repubblica Ceca, Slovacchia)
  • Alice T. di Radu Muntean (Romania, Svezia)
  • Gomera di Corneliu Porumboiu (Romania, Spagna, Francia)
  • Caravan di Sebastian Schipper (Germania, Francia)
  • 1999 (Wish You Were Here), documentario, di Samara Chadwick (Canada, Svizzera)
  • The DB Campaign di Dana Budisavljevic (Croazia, Slovenia, Serbia)
  • The Last Ones di Veiko Õunpuu (Estonia, Finlandia)
  • The Humorist di Michael Idov (Russia, Lettonia)
  • The Tree of Blood di Julio Medem (Spagna, Francia)
  • Sibel di Çagla Zencirci e Guillaume Giovanetti (Francia, Germania, Turchia)
  • Cook, Fuck, Kill di Mira Fornay (Repubblica Ceca, Slovacchia)
  • Buñuel in the Labyrinth of the Turtles di Salvador Simó, animazione, (Spagna, Olanda)
  • Stupid Young Heart di Selma Vilhunen (Finlandia, Olanda, Svezia)
  • Border di Ali Abbasi (Svezia, Danimarca)
  • Yuli di Iciar Bollain (Spagna, Cuba, Germania, Uk, Francia)
  • Animas. The Other Side di Jose f. Ortuño e Laura Alvea (Spagna, Belgio)

 

Per quanto riguarda il programma di sostegno alla distribuzione (finanziamento a supporto delle spese per marketing e pubblicità), sono stati pre-selezionati 24 distributori a cui sono stati attribuiti complessivi 777.252 euro. Passando invece al programma di sostegno alle sale, sono 57 i cinema che sono stati supportati per la programmazione 2016, per un totale di 541.716 euro. A oggi il network di sale Eurimages/Europa Cinemas conta 66 strutture.

Contenuti correlati : cinema europeo Eurimages coproduzione finanziamenti cinema italiano
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 14 Dicembre 2020
    E ora?
    Cosa fare ora che il Natale è perso, che i cinema (se non ci comporteremo bene durante le festività) riapriranno verso...
Paolo Sinopoli

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy