12 Maggio 2018  14:32

Filming Italy Sardegna Festival unisce cinema e Tv

Paolo Sinopoli
Filming Italy Sardegna Festival unisce cinema e Tv

Presentata a Cannes la prima edizione della manifestazione organizzata da Agnus Dei di Tiziana Rocca

È stata annunciata oggi a Cannes la prima edizione di Filming Italy | Sardegna Festival, manifestazione che si terrà nella piazza di Forte Village e nelle sale Uci Cinemas di Cagliari dal 15 al 19 giugno. Un evento di cui Best Movie e Box Office saranno media partner. Si tratta di un nuovo progetto, organizzato da Agnus Dei di Tiziana Rocca, in collaborazione con APT – Associazione Produttori Televisivi. A introdurre il festival è stata Tiziana Rocca: «Filming Italy | Sardegna Festival vuole rappresentare una sfaccettata realtà in continua trasformazione. Fruito oggi attraverso nuove e diverse piattaforme, il cinema sta velocemente inglobando le serie televisive. Per questo presenteremo personaggi nazionali e internazionali che nel proprio percorso professionale si sono confrontati sia con il cinema che con la televisione, ma anche con realtà legate ai social. Per questo ospiteremo grandi star come Bella Thorne e Josh Hartnett, e proietteremo diverse anteprime cinematografiche e televisive».

Durante la presentazione è intervenuto anche Paolo Del Brocco, amministratore delegato di Rai Cinema, in quanto durante il Filming Italy | Sardegna Festival Gabriele Muccino riceverà il premio Nanni Loy, ideato da Antonello Sarno, come miglior regia per A casa tutti bene (distribuito da 01). «Siamo molto felici di poter partecipare attivamente a questo festival», ha dichiarato Del Brocco, «e faremo il possibile per supportare questa e le future edizione nel migliore dei modi e con nuovo prodotto».

La dirigente dell’ufficio cinema e audiovisivo presso la Direzione Generale Cinema del Mibact, Mariella Troccoli, ha presentato anche un convegno in programma, organizzato da APT in collaborazione con la Direzione Generale Cinema: «Questa manifestazione offre una delle prime possibilità di reale confronto tra il mondo del cinema e quello delle serie Tv, soffermandosi su ogni aspetto del mondo dell’audiovisivo. In questa direzione avrà luogo un workshop dal titolo “L’evoluzione delle serialità in Italia: Qualità produttiva per il pubblico e per l’export, politiche di sostegno”».

Il direttore artistico del festival sarà Claudio Masenza. Durante la manifestazione sarà consegnato anche il Premio Kineo Tv (la 16ª edizione del riconoscimento si terrà il 2 settembre al Festival di Venezia).

EDITORIALISTI

  • 03 Dicembre 2018
    Guardiamo avanti, con ottimismo
    Volenti o nolenti le Giornate Professionali di Sorrento sono da sempre un passaggio cruciale per il mercato.
Stefano Radice

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy