24 Maggio 2017  06:38

Franceschini, 30% di film europei sulle piattaforme Vod

Stefano Radice
Franceschini, 30% di film europei sulle piattaforme Vod

Il ministro del Mibact, Dario Franceschini

Al Consiglio dei ministri della cultura UE passa la posizione italo-francese

“Al Consiglio cultura UE vince la posizione italiana e francese di elevare al 30% la quota minima di film europeo nei servizi video on demand”. Così il ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini, annuncia l’esito del Consiglio dei ministri della cultura dell’Unione Europea tenutosi ieri a Bruxelles. L’Italia ha sostenuto infatti, insieme alla Francia, l’emendamento avanzato alla proposta di direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio di modifica della direttiva 2010/13/UE sulla fornitura di servizi media audiovisivi. La misura prevede che, per potenziare la promozione e la circolazione transnazionale delle opere audiovisive europee, venga introdotta una quota del 30% di programmazione di prodotti europei nei cataloghi dei fornitori dei servizi media on demand (es. Netflix).

Contenuti correlati : franceschini UE vod piattaforme

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 10 Giugno 2019
    Quest’estate, andiamo al cinema
    Chi è andato al cinema in questi mesi avrà sicuramente visto proiettato con costanza un trailer di incentivo ad andare...
Stefano Radice

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy