23 Luglio 2003  00:00

Giornate Professionali: nel 2004 unico appuntamento a luglio a Genova

BOSr

Anec, Anem e Unidim stanno pensando a una formula che dia a ogni distributore il tempo per presentare il listino e le strategie marketing e commerciali. Probabilmente aboliti gli Screenings

Anec (Associazione Nazionale Esercenti Cinematografici), Anem (Associazione Nazionale Esercenti Multiplex) e Unidim (Unione dei distributori) hanno deciso che nel 2004 si terrà un solo appuntamento delle Giornate Professionali; la sede scelta è Genova (capitale europea della cultura) e il periodo previsto è luglio. Giancarlo Castellano, vicepresidente Anec e membro della commissione interassociativa che lavora alle Giornate Professionali (oltre a Castellano, per l’Anec partecipa anche il presidente Walter Vacchino, per l’Unidim Richard Borg e Leandro Pesci e per l’Anem Carlo Bernaschi) dichiara a e-duesse: “Siamo venuti incontro ai distributori che hanno cambiato posizione in merito al periodo ideale per le Giornate Professionali, preferendo l’estate all’invero. Per questo, nel 2004 si terrà un unico appuntamento a luglio a Genova”. Anche la struttura stessa delle Giornate Professionali cambierà: “Stiamo andando verso un modello Amsterdam. Già a Sorrento a dicembre, ogni distributore avrà a disposizione un periodo di tempo per presentare il listino e le strategie commerciali e marketing dei film in uscita e eventuali anteprime; se l’esperimento riuscirà, lo proporremo anche a luglio”; per l’appuntamento di Genova, la sede scelta sarà il teatro Carlo Felice. Per quanto riguarda gli Screenings, Castellano aggiunge: “E’ stata avanzata un’ipotesi di abolizione dell’appuntamento. Non si esclude, però, che gli Screenings possano tenersi a Roma in una o due giornate dedicate alla discussione di eventuali problemi tra esercenti e distributori”.

EDITORIALISTI

Stefano Radice

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy