19 Agosto 2013  10:39

Hollywood, risolta la questione dei pagamenti dalla Cina

BOev
Hollywood, risolta la questione dei pagamenti dalla Cina

Chris Dodd

L'annuncio del Chairman e CEO della MPAA Chris Dodd

Sbloccata la situazione dei pagamenti tra Hollywood e la Cina. Ad annunciare la fine della disputa tra Cina e Stati Uniti è stato Chris Dodd, Chairman e CEO della Motion Pictures Assiciation of America. «Siamo lieti di apprendere che il governo cinese ha affrontato la questione e tutto il denaro dovuto verrà pagato per intero. Siamo a conoscenza che il processo di pagamento è ricominciato. Le industrie cinematografiche statunitensi e cinesi godono di un rapporto stretto e produttivo e la MPAA è grata alla nostra controparte, l'Amministrazione Statale per la Stampa, le Pubblicazioni, la Radio, i Film e la Televisione (SAPPRFT) per il suo impegno nel risolvere favorevolmente questa questione». Il principale distributore cinese China Film Group aveva sospeso i pagamenti alle major per gli incassi dei film americani a causa di una controversia su una nuova tassa richiesta dal governo cinese che gli studios si erano rifiutati di pagare, ritenentdola ingiusta e contraria alle norme della WTO (vedi agenzia La Cina non paga Hollywood).

Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 26 Novembre 2020
    E-DUESSE.IT, MAI COSÌ ESSENZIALE
    Già dai primi albori di Duesse Communication nel 2000 era chiara la necessità di informare, stimolare e aggiornare l...
Paolo Sinopoli

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy