20 Dicembre 2018  17:43

Lazio, meno Irap per i cinema

Stefano Radice
Lazio, meno Irap per i cinema

Nicola Zingaretti (foto Stefania Casellato/courtesy of Regione Lazio) presidente Regione Lazio

Il plauso dell'Anec regionale

“Esprimiamo grande soddisfazione al taglio dell’ IRAP per i cinema del Lazio e per il concreto impegno che il presidente Zingaretti, la Giunta ed il Consiglio stanno riservando al delicato ruolo dei cinema e dei luoghi di cultura nel nostro territorio”, così Piera Bernaschi, presidente Anec Lazio, commenta l'approvazione del provvedimento a favore delle sale cinematografiche.

 

Sono 120 i cinema nel Lazio, con 440 schermi e 110.000 posti in sala. Ogni anno le sale del Lazio sono frequentate da oltre 14 milioni di spettatori per un volume d’affari di oltre 100 milioni di euro che garantiscono l’occupazione a circa 2.300 tra lavoratori diretti e dell’indotto.

 

“Dopo alcuni anni faticosi e complessi dobbiamo dare atto alla Regione, che sta dimostrando con atti concreti, finalizzati anche alla promozione e formazione di nuovo pubblico e alla sensibilizzazione al linguaggio cinematografico degli studenti, un’attenzione e una lungimiranza, non solo per il nostro settore, ma per tutte le attività culturali e creative”.

Contenuti correlati : irap anec regione
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 22 Maggio 2020
    Ripartiamo, sì. Ma come?
    Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha annunciato che, dal 15 giugno, i cinema potranno riaprire, lasciando alle
Vito Sinopoli - Box Office

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy