10 Febbraio 2019  10:46

Lo spettacolo traina l'economia

Stefano Radice
Lo spettacolo traina l'economia

Un momento della presentazione della ricerca (foto courtesy of Agis)

I risultati della ricerca voluta da Agis e Impresa Cultura Italia. Nove le realtà studiate

Non solo spesa al botteghino, ma shopping, trasporti e pasti fuori casa raddoppiano la spesa culturale di base: ogni euro in biglietti di ingresso genera 2 euro di spese extra. A sostenerlo è la ricerca “Misurazione dell’impatto socioeconomico che le sale cinematografiche e gli eventi culturali producono nell’economia dei territori” che è stata presentata venerdì a Milano e che ha visto insieme Agis, Impresa Cultura Italia – Confcommercio, Università IULM di Milano e Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi. Lo studio è stato condotto con la collaborazione dell’Istituto Makno e mette in luce come gli eventi culturali attivino processi virtuosi di incremento della domanda di beni e servizi e siano in grado di dare una spinta allo sviluppo dell’economia del territorio. L'analisi si è basata sulla raccolta di informazioni e dati sulle spese sostenute dagli spettatori in occasione della partecipazione a uno spettacolo o a un evento e sulle spese di gestione sostenute da diverse strutture e organizzazioni attive sul territorio italiano. In particolare, sono stati considerati: il Cinema Vittoria Napoli, l’Anteo Palazzo Cinema di Milano, l’Anteo City Life di Milano, il Teatro Stabile di Torino, il Macerata Opera Festival, il Napoli Teatro Festival, il Puccini Festival-Torre del Lago, il Ravenna Festival, il Rossini Opera Festival-Pesaro. La ricerca ha messo in luce che nei consumi extra degli spettatori di cinema e teatro, a fronte di 5,3 miliardi di spese, si genera un valore aggiunto annuale da 4,7 miliardi di euro, oltre a 99 mila unità di lavoro. Allo stesso modo, nei consumi extra degli spettatori dei festival, a fronte di 181 milioni di spese, si genera un valore aggiunto annuale da 160 milioni di euro, oltre a 3.400 unità di lavoro.

Contenuti correlati : agis cinema spettacolo

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 03 Dicembre 2018
    Guardiamo avanti, con ottimismo
    Volenti o nolenti le Giornate Professionali di Sorrento sono da sempre un passaggio cruciale per il mercato.
Stefano Radice

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy