11 Settembre 2020  09:57

Lombardia Film Commission, arrestati tre commercialisti

redazione
Lombardia Film Commission, arrestati tre commercialisti

Alberto Di Rubba, Andrea Manzoni e Michele Scillieri sono ai domiciliari per l’acquisto illecito dell’immobile sede dell’associazione

Nuovi arresti nell’ambito dell’indagine sull’acquisto illecito da 800mila euro della sede di Lombardia Film Commission. Sono stati infatti messi ai domiciliari tre commercialisti vicini alla Lega: Alberto Di Rubba (che avrebbe spinto l’acquisto del capannone a Cormano, nell’hinterland milanese, quando, fino al 2018, aveva presieduto la Film Commission), Andrea Manzoni e Michele Scillieri. Insieme a loro, ai domiciliari anche Fabio Barbarossa, cognato di Scillieri. Per il caso, lo scorso luglio, Luca Sostegni, presunto prestanome di Scillieri, era stato incarcerato al San Vittore di Milano. L’accusa è di turbata libertà nella scelta del contraente, peculato e, per il solo Sostegni, anche di estorsione. Riguardo agli arresti, la Lega ha dichiarato: «Finirà in nulla come tante altre inchieste».

Iscriviti alla nostra newsletter

EDITORIALISTI

  • 26 Novembre 2020
    E-DUESSE.IT, MAI COSÌ ESSENZIALE
    Già dai primi albori di Duesse Communication nel 2000 era chiara la necessità di informare, stimolare e aggiornare l...
Paolo Sinopoli

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy