24 Giugno 2016  16:40

Nuovo Cinema Pesaro, il programma

Stefano Radice
Nuovo Cinema Pesaro, il programma

Al via dal 2 al 9 luglio la manifestazione diretta da Pedro Armocida

È stata presentata questa mattina al Cinema Farnese di Roma la 52a Mostra Internazionale del Nuovo Cinema di Pesaro alla presenza del direttore artistico Pedro Armocida, il presidente del Comitato scientifico e cofondatore della Mostra Bruno Torri, alcuni membri del Comitato (Boris Sollazzo e Laura Buffoni) e alcuni autori che parteciperanno al Festival che si terrà dal 2 al 9 luglio nel segno del nuovo cinema. “È il secondo anno della Mostra rinnovata, con una maggiore apertura ai giovani e alla sperimentazione”, ha esordito Bruno Torri. Saranno proprio i giovani a comporre la giuria, presieduta da Roberto Andò, che sceglierà il film vincitore del Premio Lino Miccichè del Concorso. Un concorso in cui l’Italia sarà rappresentata dal giovane Suranga Deshapriya Katugampala con il suo esordio al lungometraggio Per un figlio. Compongono il programma anche la nuova sezione Satellite – Visioni per il cinema futuro (che punta a quella produzione extraindustriale a low-budget) insieme a due omaggi retrospettivi, Rocky di John G. Avildsen, uscito quarant’anni fa negli Stati Uniti (il film con Silvester Stallone verrà proiettato nell’arena in piazza venerdì 1 luglio come evento di pre-apertura durante la Notte Rosa della Riviera Adriatica) e C’eravamo tanto amati di Ettore Scola, regista scomparso lo scorso gennaio a cui la Mostra aveva dedicato l’Evento Speciale nel 2002. Il tutto sarà accompagnato dalla retrospettiva "Romanzo popolare" – a cui è dedicato il consueto volume Romanzo popolare. Narrazione, pubblico e storie del cinema italiano negli anni Duemila a cura di Pedro Armocida e Laura Buffoni ed edito Marsilio. Altre retrospettive saranno quelle dedicate al regista algerino Tariq Teguia, e quella dedicata al Critofilm – termine con cui ci si riferisce ai film sul cinema, ormai divenuto un vero e proprio genere cinematografico. Confermata la consueta sezione Sguardi femminili a cura di Giulia Marcucci, dedicata alle nuove tendenze del cinema russo contemporaneo.

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

Stefano Radice

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy