22 Luglio 2013  16:29

SIC: in cartellone 2 italiani e mezzo

BOvn
SIC: in cartellone 2 italiani e mezzo

L’arte della felicità

La 28ma edizione della Settimana della critica aperta dal cartoon ‘L’arte della felicità’ (fuori concorso). In competizione ‘Zoran, il mio nipote scemo’ e la coproduzione ‘Ombra bianca’

È un film d’animazione realizzato interamente a Napoli, ‘L’arte della felicità’ di Alessandro Rak, ad avere l’onore di inaugurare quest’anno la 28ma edizione della Settimana della critica, sezione indipendente e collaterale della Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia (28 agosto – 7 settembre) che si svolge parallelamente alla manifestazione del Lido. Nove i film scelti in tutto dal nuovo gruppo di selezionatori formato da Anna Maria Pasetti, Nicola Falcinella, Luca Pellegrini e Giuseppe Gariazzo, guidati dal delegato generale Francesco Di Pace. «Anche quest’anno – ha raccontato in conferenza stampa questa mattina a Roma Di Pace – la missione è stata trovare energie espressive fresche e originali nel panorama internazionale, portando alla giusta attenzione piccoli film e giovani autori bisognosi di quella visibilità che solo una selezione di opere prime inserite in un grande festival, come la SIC, può garantire loro».
A contendersi il Premio del pubblico Raro Video, 7 pellicole: ‘L’Armée du salut / L’esercito della salvezza’ di Abdellah Taïa (Francia-Marocco); ‘Återträffen / La riunione di Anna Odell’ (Svezia); ‘Las niñas Quispe / Le ragazze Quispe’ di Sebastián Sepúlveda (Cile-Francia-Argentina); ‘Razredni sovražnik / Nemico di classe’ di Rok Biček (Slovenia); ‘Zoran, il mio nipote scemo’ di Matteo Oleotto (Italia-Slovenia), ‘White Shadow / Ombra bianca’ di Noaz Deshe, coproduzione Italia-Germania-Tanzania che tra i produttori annovera Ginevra Elkann, Francesco Melzi d’Eril e Ryan Gosling; e in più un film sorpresa non ancora annunciato. Spetterà invece al cileno ‘Las analfabetas / Le analfabete’ di Moisés Sepúlveda, il compito di chiudere l’edizione. Tutti i film in concorso alla SIC partecipano anche all’assegnazione del premio Leone del futuro, Venezia opera prima ‘Luigi De Laurentiis’.

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 02 Gennaio 2020
    Urge un nuovo star system
    Era l’inizio del nuovo millennio e una ventata di novità caratterizzava il cinema italiano. In quegli anni, e in quelli...
Stefano Radice

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy