06 Giugno 2019  17:06

Sardegna Festival ai nastri di partenza

Redazione
Sardegna Festival ai nastri di partenza

Saranno 30 le proiezioni della 2ª edizione della manifestazione diretta da Tiziana Rocca. Domino di Brian De Palma sarà il film d’apertura

È stato presentata oggia Roma la 2ª edizione di Filming Italy Sardegna Festival (di cui Best Movie e Box Office sono media partner), diretta da Tiziana Rocca, che si terrà dal 13 al 16 giugno a Forte Village e Uci Cinemas di Cagliari. In programma quest’anno circa 30 titoli, tra film, serie Tv, cortometraggi e documentari. Quattro le anteprime cinematografiche: il film di apertura Domino di Brian De Palma, The Professor con Johnny Depp, The Poison Rose con Alice Pagani e Restiamo Amici di Antonello Grimaldi. Sarà proiettato anche Aladdin insieme alla cantante Naomi Rivieccio che ha inciso le versioni italiane delle canzoni del film e A mano disarmata, presentato dalla sua protagonista Claudia Gerini e dal regista Claudio Bonivento. Quattro le opere scelte da Variety, membro del comitato artistico del festival, per la Variety Critics Choise: Los Reyes, Flatland, La Quietude (Il segreto di una famiglia) e Fig Tree. Protagonista anche la Tv con un evento dedicato a Grey’s Anatomy e l’incontro con uno dei protagonisti di questa serie diventata cult: Jesse Williams. Non mancano le anteprime per il piccolo schermo, con la serie Gotham e la sua protagonista Erin Richards e un episodio della serie Caccia al ladro. Tanti gli ospiti italiani e internazionali presenti alla manifestazione, tra cui Eva Longoria, che inaugurerà il Festival, Annabelle Belmondo (madrina della cerimonia di apertura), Patricia Arquette, William Baldwin, Lola Ponce, Jesse Williams, Claire Forlani, Marta Milans, Enrico Brignano, Paola Cortellesi, Francesca Archibugi, Isabella Ferrari, Marco Giallini, Cosima Coppola, Carlo Cracco, Martina Colombari, Riccardo Milani e Catrinel Marlon (madrina della cerimonia di chiusura).

 

«Filming Italy Sardegna Festival conferma con la seconda edizione di essere una delle poche manifestazioni italiane rivolte al pubblico di cinema e televisione, che faccia interagire i personaggi del piccolo e del grande schermo con lo spettatore, motore unico della riuscita di un prodotto culturale», dichiara Tiziana Rocca. «Tra gli obiettivi, anche quello di far incontrare il mondo dell’intrattenimento del nostro Paese e quello estero, con l’intento di promuovere l’internazionalizzazione e i nostri territori. Abbiamo deciso quindi di presentare personaggi nazionali e internazionali che nel proprio percorso professionale si siano misurati sia con il cinema sia con la televisione». E aggiunge: «Quest’anno Filming Italy Sardegna Festival è sostenitore del neonato Moviement, che punta a portare in sala il pubblico 12 mesi l’anno. Attraverso il nostro festival vogliamo promuovere e presentare quelli che saranno i film della stagione estiva attraverso il pubblico festivaliero. Non solo cinema ma anche serie Tv e momenti di riflessione sull’audiovisivo italiano con produttori e istituzioni».

 

Anche quest’anno Filming Italy Sardegna Festival si svolgerà in collaborazione con APA, l’Associazione Produttori Audiovisivi presieduta da Giancarlo Leone e con la direzione generale di Chiara Sbarigia, con il sostegno di Forte Village e in collaborazione con UCI Cinemas e con il Patrocinio della Regione Autonoma della Sardegna, del Comune di Cagliari, di ANICA e del Consorzio Costa Smeralda.

EDITORIALISTI

  • 10 Giugno 2019
    Quest’estate, andiamo al cinema
    Chi è andato al cinema in questi mesi avrà sicuramente visto proiettato con costanza un trailer di incentivo ad andare...
Stefano Radice

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy