31 Gennaio 2017  13:35

Sony Pictures, attesa una crescita nonostante la svalutazione di 1 miliardo di dollari

Silvia Mussoni
Sony Pictures, attesa una crescita nonostante la svalutazione di 1 miliardo di dollari

Ghostbusters 2

Il cinema resta centrale nell’attività della multinazionale giapponese

Sony ha annunciato la svalutazione del segmento Sony Pictures di 112 miliardi di yen, pari a 983 milioni di dollari, nel trimestre ottobre-dicembre 2016. Ma la multinazionale giapponese dichiara che ci si aspetta una crescita grazie alle misure già in atto volte a incrementare la redditività del settore Motion Pictures e l’espansione dei settori Television Productions e Media Networks business. Il comunicato dell’azienda giapponese rassicura: «Il segmento Pictures (che include Production&Distribution e Media Networks) continua a essere un importante business per Sony». La svalutazione, viene spiegato, è dovuta alla riduzione delle aspettative sulla redditività sia dei film sia del comparto home entertainment, ma tra i fattori che hanno determinato questo risultato bisogna guardare anche al passato, a partire dall’acquisizione dello studio nel 1989. L’impatto della svalutazione sui conti dell’anno fiscale, che si conclude il 31 marzo, sarà comunicato giovedì 2 febbraio. Tra i film targati Sony che hanno performato al di sotto delle aspettative ci, ad esempio, Ghostbusters 2 e Billy Lynn.

Contenuti correlati : svalutazione Sony Sony Pictures cinema home video
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 24 Marzo 2021
    BASTA FALSE PARTENZE
    Nel momento di andare in stampa, la situazione è ancora incerta e la preannunciata riapertura dei cinema è un lontano miraggio.
Paolo Sinopoli

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy