30 Novembre 2014  09:11

Torino Film Festival, vince Mange tes morts

Stefano Radice
Torino Film Festival, vince Mange tes morts

Il pubblico premia For Some Inesplicable Reason

Sono stati consegnati ieri i premi della 32ma edizione del Torino Film Festival che si chiude oggi nel capoluogo piemontese. La Giuria di Torino 32 – Concorso Internazionale Lungometraggi, composta da Ferzan Ozpetek, Geoff Andrew, Carolina Crescentini, Debra Granik e György Pálfi ha assegnato i seguenti riconoscimenti:

Miglior Film (€ 15.000) a: Mange tes morts di Jean-Charles Hue (Francia, 2014)

Premio Speciale della giuria – Fondazione Sandretto Re Rebaudengo (€ 7.000) a: For Some Inexplicable Reason di Gábor Reisz (Ungheria, 2014) Menzione speciale della giuria a: N-Capace di Eleonora Danco (Italia, 2014)

Premio per la Miglior attrice ex aequo a: Sidse Babett Knudsen, nel ruolo di Cynthia in The Duke of Burgundy di Peter Strickland (UK, 2014) e a Hadas Yaron, nel ruolo di Meira in Felix & Meira di Maxime Giroux (Canada, 2014)

Premio per il Miglior attore a: Luzer Twersky, nel ruolo di Shulem in Felix & Meira di Maxime Giroux (Canada, 2014)

Menzione speciale ai personaggi intervistati di N-Capace di Eleonora Danco (Italia, 2014)

Premio per la Miglior sceneggiatura a: What We Do in the Shadows di Jemaine Clement e Taika Waititi (Nuova Zelanda, 2014)

Premio del pubblico a: For Some Inexplicable Reason di Gábor Reisz (Ungheria, 2014)

La Giuria di Internazionale.doc, composta da Marek Hovorka, Fred Keleman e Jean-Baptiste Morain, ha assegnato i seguenti premi:

Miglior Film per Internazionale.doc (€ 5.000) a: Endless Escape, Eternal Return di Harutyun Khachatryan (Armenia/Olanda/Svizzera, 2014)

Premio Speciale della giuria per Internazionale.doc a: Snakeskin di Daniel Hui (Singapore/Portogallo, 2014)

La Giuria di Italiana.doc, composta da Maria Bonsanti, Jacopo Quadri e Marco Santarelli, ha assegnato i seguenti premi:

Miglior Film per Italiana.doc in collaborazione con Persol (€ 5.000) a: Rada di Alessandro Abba Legnazzi (Italia, 2014)

Premio Speciale della giuria per Italiana.doc a: 24 heures sur place di Ila Bêka e Louise Lemoine (Francia/Italia, 2014)

La Giuria di Italiana.corti, composta da Silvia Calderoni, Niccolò Contessa e Rä Di Martino, ha assegnato i seguenti premi:

Premio Chicca Richelmy per il Miglior film (€ 2.000 offerti da Associazione Chicca Richelmy) a: Panorama di Gianluca Abbate (Italia, 2014)

Premio Speciale della giuria a: Il mare di Guido Nicolás Zingari (Italia, 2014)

SPAZIO TORINO – CORTOMETRAGGI REALIZZATI DA REGISTI NATI O RESIDENTI IN PIEMONTE

Premio Achille Valdata per il Miglior cortometraggio in collaborazione con La Stampa – Torino Sette a: Mon baiser de cinéma di Guillaume Lafond e Gianluca Matarrese (Francia, 2014)

PREMIO FIPRESCI

Mercuriales di Virgil Vernier (Francia, 2014)

PREMIO CIPPUTI

Triangle di Costanza Quatriglio (Italia, 2014)

Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 14 Dicembre 2020
    E ora?
    Cosa fare ora che il Natale è perso, che i cinema (se non ci comporteremo bene durante le festività) riapriranno verso...
Paolo Sinopoli

ACCADDE OGGI

  • 24 Gennaio 2015
    Al via la mostra Girando a Cinecittà
    Apre oggi, presso gli studios di via Tuscolana a Roma, la mostra Girando a Cinecittà. Oltre 120 film, 300 foto, e poi costumi, scenografie, filmati

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy