16 Ottobre 2018  10:35

Videocittà ai nastri di partenza

Paolo Sinopoli
Videocittà ai nastri di partenza

Francesco Rutelli, presidente Anica e ideatore dell'evento (© Gabriel Stabinger)

Un evento del valore di 2 milioni di euro, di cui il 40% dei costi coperto dagli sponsor

Dal 19 al 28 ottobre, in concomitanza con la Festa del Cinema di Roma, la Capitale ospiterà un altro evento all’insegna del cinema: Videocittà. Un’iniziativa ideata e presieduta dal presidente dell’Anica Francesco Rutelli, che ha presentato ieri l'ambizioso programma. Una manifestazione «del valore di circa 2 milioni di euro, di cui il 40% dei costi coperto dagli sponsor», ha dichiarato Rutelli. Saranno 114 gli eventi, 45 le masterclass e 44 le location sparse nella città. Nelle prime due serate del drive-in al Colosseo saranno proiettati l’inedito Vedute dei fratelli Lumière (1896-1899), Roma di Federico Fellini (1972), Notti magiche di Paolo Virzì e l’anteprima del trailer de Il primo re di Matteo Rovere. Giovanni Allevi terrà una masterclass il 28 ottobre dove spiegherà cosa significa realizzare un prodotto immersivo, mentre Ferzan Ozpetek spiegherà il processo di digitalizzazione de Le fate ignoranti. Coinvolte anche star del web come i The Pills, Maccio Capatonda ed Edoardo Ferrario, protagonisti di tre serata il 23, 24 e 25 ottobre presso le ex caserme di via Guido Reni. Videocittà è realizzato con il supporto di Mibac, Mise-Ice, Roma Capitale, Regione Lazio e Camera di Commercio.

EDITORIALISTI

  • 03 Dicembre 2018
    Guardiamo avanti, con ottimismo
    Volenti o nolenti le Giornate Professionali di Sorrento sono da sempre un passaggio cruciale per il mercato.
Stefano Radice

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy