27 Febbraio 2015  11:40

Ad Android e iOS il 96,3% del mercato smartphone

Aldo Cattaneo
Ad Android e iOS il 96,3% del mercato smartphone

IDC sottolinea che si sta andando verso il duopolio nei sistemi operativi. Samsung è ancora leader nell’ecosistema Google, ma non cresce

Le ultime release di IDC evidenziano che Android e iOS, pur con pesi molto diversi, stanno arrivando al duopolio nel mercato degli smartphone a livello mondiale sia nel quarto trimestre sia nel 2014 (CY14). Secondo i dati del Worldwide Quarterly Mobile Phone Traker di International Data Corporation (IDC), infatti, Android e iOS rappresentato il 96,3% di tutte le spedizioni di smartphone, in leggero aumento dal 95,6% nel 4Q13 e dal 93,8% del 2013; in un mercato che ha superato la quota di 1,3 miliardi di unità spedite. In termini di crescita anno su anno, Android, che ha superato il miliardo di pezzi spediti, è cresciuto più del mercato smartphone globale nel 2014 (32,0% vs 27,7%) mentre iOS è cresciuto più del mercato nel 4Q14 (46,1% vs 29,2%) grazie ad iPhone 6. "Molti driver hanno giocato a favore di Android e iOS", ha detto Ramon Llamas, research manager del mobile phone team di IDC. "Una combinazione tra una forte domanda degli utenti finali, un portafogli di prodotti rinnovato, e la disponibilità di dispositivi a basso costo - in particolare per Android – ha guidato i volumi”. Samsung ha mantenuto la posizione di leadership con un ampio margine nelle spedizioni a volume rispetto ai cinque vendor follower anche messi insieme. Allo stesso tempo, i volumi totali di Samsung per l'anno sono rimasti sostanzialmente invariati, mentre i fornitori asiatici, tra cui Huawei, Lenovo (compreso Motorola), LG Electronics, Xiaomi, e ZTE alimentato la maggior crescita per la piattaforma di Google. Apple ha visto la sua quota di mercato per il 2014 leggermente in declino, anche se i volumi hanno raggiunto un nuovo record ed è cresciuta quasi allo stesso ritmo del mercato globale degli smartphone. Molto di questo è dovuto alla forte domanda di iPhone 6. Ciò che resta da vedere è come Apple potrà sostenere la domanda in futuro, visto che la sua gamma di prodotti ha ancora alcune lacune. Windows Phone ha avuto il più piccolo incremento anno su anno tra i principali sistemi operativi, in crescita solo del 4,2%, ben al di sotto del trend del mercato. Dopo aver completato l'acquisizione di Nokia nella primavera del 2014, Microsoft si basava principalmente su un’ampia offerta di dispositivi entry-level Lumia per mantenere la sua posizione sul mercato, mentre puntava sulla sua partnership con HTC e Samsung per coprire la fascia high-end. Con il lancio di Windows 10 entro la fine dell'anno, Microsoft sta per compiere uno sforzo più concertato per tornare alla fascia alta del mercato.

 

Contenuti correlati : duopolio Android iOS mercato smartphone sistema operativo Samsung Google Microsoft

Comments

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

ACCADDE OGGI

  • 13 Novembre 2012
    Terremoto ai vertici di Microsoft
    A poche settimane dal lancio di Windows 8 il Ceo di Microsoft Steve Ballmer ha dato il ben servito Steve Sinofsky, capo della divisione di Windows...