30 Agosto 2016  14:30

Alla fine ad Apple arriva dalla UE una multa da 13 mld di euro

Elena Reguzzoni
Alla fine ad Apple arriva dalla UE una multa da 13 mld di euro

“Questa decisione avrà un effetto profondo e negativo sugli investimenti e la creazione di posti di lavoro in Europa” ha commentato il colosso di Cupertino

 

Aiuti di stato o meglio vantaggi fiscali ottenuti dalle autorità fiscali irlandesi in forza del proprio peso e nome. Per questo ‘vantaggio’ la Commissione europea ha deciso di multare Apple alla fine per ben 13 miliardi di euro, meno di quanto alcuni esperti avevano stimato, ma molto di più di quanto comminato ad altri colossi internazionali. L’Irlanda per voce del proprio ministro delle finanze ha manifestato il suo pieno disaccordo: “Abbiamo agito in stretta applicazione della legge, come stabilito dal Parlamento, senza alcuna eccezione”. L’azienda di Cupertino ha confermato che farà ricorso e ha aggiunto: “Apple paga le tasse in tutti i Paesi in cui opera. Questa decisione avrà un effetto profondo e negativo sugli investimenti e la creazione di posti di lavoro in Europa".

Contenuti correlati : Apple multa Irlanda posti di lavoro tasse evasione fiscale Europa

Comments

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

ACCADDE OGGI