08 Febbraio 2016  10:34

Apple Pay in 2 milioni di store

Gianfranco Caccamo
Apple Pay in 2 milioni di store

Recentemente catene americane come Starbucks e Best Buy hanno reso noto che presto adotteranno tale servizio di pagamento

I colossi dell’innovazione Google, Samsung e Apple sono convinti che il futuro dei pagamenti fisici passa dal mobile. Secondo Fortune il servizio Apple Pay è ora disponibile in 2 milioni di punti vendita. Recentemente catene come Starbucks, Best Buy e Dunkin’ Donuts hanno annunciato che si stanno attrezzando per accettare i pagamenti con gli iPhone e Apple Watch. Tim Cook aveva indicato come target per fine 2015 1,5 milioni di store, secondo l’ultimo dato questo obiettivo è stato, quindi, superato. Per quanto riguarda l’effettivo utilizzo di Apple Pay dal colosso di Cupertino non è ancora arrivato nessun dato ufficiale, se non che gli utenti di iPhone 6 e 6S utilizzano sempre più tale servizio per i pagamenti in-app, secondo Bloomberg tali transazioni sarebbero raddoppiate negli ultimi sei mesi del 2015, rispetto al semestre precedente. Per gli acquisti nei punti vendita fisici recentemente una indagine di Auriemma Consulting Group ha evidenziato che il 42% dei possessori delle ultime generazioni di iPhone hanno utilizzato Apple Pay e che il 70% degli utilizzatori del servizio di pagamento della Mela sono propensi a scegliere negozi che accettano Apple Pay. Un ulteriore incremento sia degli store sia degli utenti potrebbe arrivare con il lancio di Apple Pay in altri paesi, soprattutto europei e asiatici, di recente il colosso di Cupertino ha annunciato che entro quest’anno il servizio sarà disponibile in Cina.

 

Contenuti correlati : Starbucks servizio di pagamento Best Buy Apple Pay iPhone Apple Watch Tim Cook
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

ACCADDE OGGI