25 Settembre 2017  12:42

Asus: “Gli smartphone e l’Italia al centro”

Elena Reguzzoni
Asus: “Gli smartphone e l’Italia al centro”

Daniela Idi, marketing manager di Asus, conferma - dopo l’evento romano - di settimana scorsa che l’obiettivo “è essere visibili come non lo siamo mai stati”

Se c’erano dubbi sulla centralità degli smartphone e del mercato Italia per Asus, l’evento globale organizzato dal colosso taiwanese proprio nel nostro Paese, precisamente a Roma e sotto La Nuvola disegnata da Massimiliano Furkas, per lancio della gamma di cinque nuovi modelli di smartphone (appuntamento che ha visto sul palco il top management dell’azienda, a partire da Jerry Chen, nella foto), ha dato conferma di quanto entrambi giochino un ruolo strategico. Lo conferma anche Daniela Idi, marketing manager Italia di Asus che a ItaliaOggi precisa: “Saremo visibili come non lo siamo mai stati, con un big bang che durerà fino alle fine dell’anno”. Le attività marketing infatti toccheranno tutti media, social inclusi, per colpire i tanti target ai quali i nuovi modelli di ZenFone si rivolgono, senza certo escludere i punti vendita fisici: “I negozi saranno fondamentali per vedere e capire la qualità delle nostre proposte, ma anche apprezzarne il design, insomma toccare con mano il prodotto” prosegue la manager: “Per questo la nostra scelta è quella di integrare l’on line grazie a un nostro sito proprietario d’ecommerce, con il canale fisico. Ripeto saremo visibili come non lo siamo mai stati… ”, conclude la marketing manager.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

ACCADDE OGGI

  • 19 Aprile 2013
    Raee in calo dell’8,5%
    Nel 2012 il volume complessivo dei Raee raccolti sono calati dell’8,5%, per la prima volta in cinque anni di attività dei Centri di Conferimento.