06 Marzo 2002  00:00

Blu: dal Cda 50 milioni di euro per diminuire il debito

(siba)

In attesa della soluzione definitiva prevista per il 20 marzo, gli azionisti del gestore di telefonia decidono di versare un contributo

I soci di Blu hanno deciso, nel corso della riunione del Cda avvenuta ieri, di versare 50 milioni di euro per far fronte al debito di circa 450 milioni di euro. Una soluzione temporanea che va solo a tamponare la crisi del quarto gestore di telefonia mobile. Ormai l’unica alternativa alla liquidazione sembrerebbe proprio la vendita separata degli asset agli altri operatori cellulari italiani. La decisione definitiva è comunque prevista per il 20 marzo quando ci sarà una nuova riunione tra i soci.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

ACCADDE OGGI