24 Agosto 2015  15:42

Carphone Warehouse rischia multa per furto di dati sensibili

Gianfranco Caccamo
Carphone Warehouse rischia multa per furto di dati sensibili

La catena inglese ha subito un attacco informatico che gli potrebbe costar caro. In UK vige una norma che punisce le società che non garantiscono sicurezza ai propri clienti

In UK il Garante della privacy ha avviato un’indagine nei confronti di Carphone Warehouse, catena specializzata nella vendita di mobile device che fa parte del gruppo Dixons Carphone, per il furto di dati personali e bancari di almeno 2,4 milioni di clienti. Secondo quanto riportato dal Telegraph, il gruppo rischia una multa fino a 500 mila sterline (684 mila euro). In UK vige una norma che punisce le società che non assicurano un’adeguata protezione ai dati sensibili dei propri clienti. Carphone Warehouse ha confermato di essere stata vittima l’8 agosto scorso di un attacco cybernetico, gli hacker sarebbero entrati in possesso tra l’altro del numero di carta di credito di 90 mila clienti.

Contenuti correlati : Carphone Warehouse attacco informatico Garante della privacy Telegraph UK hacker
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

ACCADDE OGGI