19 Ottobre 2015  15:20

Ecommerce, Italia a +16%

Roberta Broch
Ecommerce, Italia a +16%

A influenzare questo trend settori tradizionalmente legati a questo ambito, come il turismo e l’elettronica, ma anche “novità” come alimentare, arredamento e cosmetica

Il valore degli acquisti online da consumatori italiani valgono 16,6 miliardi di euro,
 2,2 miliardi in più rispetto al 2014, e la penetrazione dell’ecommerce supera il 4% del totale consumi retail. Gli acquirenti online abituali (almeno 1 acquisto al mese) sono 11,1 milioni e lo scontrino medio tocca quota 89 euro. Ecco i dati principali emersi dall’Osservatorio ecommerce B2C Netcomm – Politecnico di Milano.

 

Nello specifico, i settori che più contribuiscono alla crescita sono turismo (+14%), informatica ed elettronica di consumo (+21%), abbigliamento (+19%) ed editoria (+31%). Rilevante anche l'apporto dei settori emergenti: food&grocery, arredamento e home living, beauty (cosmetica e profumeria) e giocattoli superano insieme quota 1 miliardo di euro.
 Inoltre, gli acquisti via smartphone crescono del 64% e valgono il 10% dell’ecommerce nel 2015, il 21% se aggiungiamo quelli via tablet.

 

Nell'ambito dei servizi, il turismo, con 7.762 milioni di euro, arriva a valere il 47% del mercato ecommerce B2c italiano, le assicurazioni, con 1.235 milioni di euro, il 7,5%, e gli altri servizi (ticketing per eventi, ricariche telefoniche, ecc.), con 893 milioni di euro, il 5,5%. Tra i comparti di prodotto spiccano invece l’Informatica ed elettronica, che, con 2.212 milioni, vale il 13% del mercato e l’abbigliamento che, con 1.512 milioni di euro, pesa per il 9%. Troviamo poi l’editoria (4% del mercato, pari a 593 milioni di euro), il food&grocery (2% del mercato, pari a 377 milioni di euro), l’arredamento e home living (2% del mercato, pari a 370 milioni di euro) e il beauty (1% del mercato, pari a 190 milioni di euro). Le altre categorie di prodotto e il c2c (consumer to consumer) pesano per il 9%.

 

"Il mercato ecommerce B2c resta ancora sbilanciato sui servizi che valgono il 60% dell’acquistato online da consumatori italiani. Tuttavia l’acquisto online di prodotti cresce a un tasso più elevato (+21%) rispetto all’acquisto di servizi (+12%) e così il paniere italiano si sta conformando a quello rilevato nei principali mercati occidentali," afferma Riccardo Mangiaracina, Direttore dell'Osservatorio ecommerce B2c Netcomm - Politecnico di Milano.


Contenuti correlati : Osservatorio ecommerce B2C Netcomm Politecnico di Milano

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

ACCADDE OGGI

  • 09 Dicembre 2011
    Promozione Sony sul Car Hi-Fi
    Sony ha lanciato una promozione dedicata al mnodo del Car Hi-Fi. Chi acquista un’autoradio CDX-GT550 o MEX-BT3900 di Sony entro il 29 Febbraio,...